Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:11 METEO:PORTOFERRAIO15°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'invasione del Vermocane: tutto quello che c'è da sapere

Elezioni martedì 23 aprile 2019 ore 20:31

Gli impegni di Di Tursi per la città

Paolo Di Tursi

Paolo Di Tursi, candidato sindaco di Portoferraio, a guida della lista civica "Forza del fare" ha presentato le sue idee per il governo della città



PORTOFERRAIO — Paolo Di Tursi, candidato sindaco per la città di Portoferraio, in una conferenza stampa svoltasi oggi pomeriggio, ha spiegato le priorità della sua lista civica per il governo della città di Portoferraio.

“Un moto d'orgoglio per questa città ormai in stato di degrado da molti anni”, questo il motivo principale che l'avvocato Paolo Di Tursi ha indicato come motivo che l'ha spinto ad impegnarsi in prima persona e a guidare una lista civica, quella di “Forza del fare”, che competerà alle prossime elezioni amministrative del Comune di Portoferraio. Un degrado, secondo Di Tursi, visibile già quando si approda sul porto, con l'evidente esempio del fatiscente Palazzo Coppedè o dell'area degli ex macelli, che la città non merita perché ricca di storia, cultura e di elementi da valorizzare.

Paolo Di Tursi con alcuni dei componenti della lista civiva "Forza del fare"

Fra le zone da valorizzare spiccano la Linguella e le Fortezza medicee a cui, secondo il candidato sindaco, devono essere connessi degli importanti eventi proprio per valorizzare e rianimare il centro storico.

Il primo passo per governare la città però, secondo Di Tursi, è quello di fare un'analisi della macchina amministrativa e scoprire quali sono le criticità interne per poter mettere tutti in grado di lavorare per portare risultati concreti. La città nella visione della lista “Forza del fare” deve inoltre tornare ad avere la centralità che le spetta sulle questioni comprensoriali in ragione della sua storia e deve anche riprendersi la guida della Gestione associata del turismo.

Uno degli aspetti che Di Tursi ha sottolineato è che la nuova amministrazione dovrà portare avanti i progetti di successo e le opere già avviate dalla precedente amministrazione comunale. Un importante lavoro sarà quello di governare lo sviluppo urbanistico, anche ridiscutendo con la Regione Toscana a proposito del Pit. Fra le varie idee indicate da un lato c'è quella di poter trovare un modo per favorire le attività artigianali o le piccole imprese che hanno bisogno di una sede, dall'altro quello che le attività già esistenti, come per esempio le strutture ricettive, possano compiere le attività di adeguamento di cui necessitano. Ma c'è anche in progetto quello di favorire chi dovrà costruire la prima casa. Riguardo poi alla città Di Tursi ha annunciato un piano generalizzato della sicurezza preventiva con il potenziamento di telecamere di videosorveglianza nelle varie zone.

Paolo Di Tursi con alcuni dei candidati

Un altro aspetto programmatico emerso riguarda l'attenzione ai disabili attraverso lo studio di un percorso per eliminare le barriere architettoniche sia in città che per l'accesso alle spiagge. Dal punto di vista del sociale e del diritto allo studio poi c'è l'idea che il Comune possa intervenire per sostenere le famiglie più disagiate economicamente che hanno figli che studiano.

Per fare tutto questo Di Tursi ha sottolineato che sta formando una squadra di persone competenti, provenienti da vari settori professionali, e che il sindaco potrà lavorare bene solo se ognuno dei suoi collaboratori conoscerà il proprio ruolo e le procedure amministrative per ogni settore. A questo proposito Paolo Di Tursi ha presentato alcuni dei candidati della lista civica la “Forza del fare” che sono: Roberto Marini, Marcello Bargellini, Monica Lottini, Claudia Sclano, Riccardo Ferrini, Francesco Ammirati, Samuel Sardi, Alessandro Belardinelli, Margherita Lubrano. Roberto Marini, come ha sottolineato Di Tursi, conosce bene la situazione attuale del Comune e rappresenta la continuità con quanto di positivo la precedente amministrazione ha fatto e che occorre portare avanti. 

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Marcella Merlini, candidata a sindaco di Portoferraio della lista "Bene Comune" spiega le due ragioni per cui non partecipa al confronto sul bilancio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Sport

Elezioni