Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PORTOFERRAIO19°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Thiago Motta e il viaggio on the road in motocicletta, da Bologna a Cascais in Portogallo: il video girato dalla moglie

Attualità lunedì 22 aprile 2024 ore 13:11

Bimbi gallesi ed elbani alla scoperta di Mola

Gemellaggio fra gli alunni delle scuole di Porto Azzurro e Capoliveri e quelle del Galles. Una giornata è stata dedicata alla biodiversità



CAPOLIVERI — Il 19 Aprile l’aula VerdeBlu “Giovanna Neri” della Zona Umida di Mola è stata il teatro del gemellaggio sul campo dell’Istituto Comprensivo Carducci con le scuole di Capoliveri e Porto Azzurro e della scuola Ysgol y dderi del Galles, accompagnati dalle insegnanti Simona Sabbioni della scuola primaria di Porto Azzurro e una delle referenti del progetto europeo Erasmus +, dalla direttrice della scuola gallese Mrs Heini Thomas e dalla ex direttrice e una delle fondatrici della rete di scuole Mrs Ann Davies.

Lo fa sapere Legambiente Arcipelago Toscano attraverso una nota.

Guidati dall’educatrice ambientale di Legambiente Elide Vivian i 14 alunni di 10-11 anni (7 elbani e 7 gallesi) hanno fatto un percorso sulle fioriture della zona umida di Mola – qualcuna familiare ma in gran parte esotiche per i ragazzi gallesi – e sono stati presentati i principali progetti di Legambiente e Parco Nazionale per la Zona umida di Mola.

Come spiega Elide Vivian, si è trattato di "Una passeggiata guidata con osservazione sensoriale della biodiversità (suoni, profumi, consistenze, colori...). Poi i ragazzi elbani e gallesi sono stati i protagonisti di un laboratorio esperienziale sulle fioriture spontanee e coltivate del periodo primaverile presenti nella zona umida di Mola e dintorni, osservazione con microscopio, descrizione dei principali tipi di fiore e dei loro impollinatori, concetto di coevoluzione e produzione di elaborati grafici (disegno o cartolina) frutto dell'osservazione. Il tutto si è concluso con una merenda che ha rinfrancato i bimbi e le bimbe della piccola e della Grande Isola".


L’incontro internazionale era stato preceduto l’11 Aprile dall’escursione a Mola della prima dell’IC di Porto Azzurro, composta da 25 alunni di 6 anni e due insegnanti accompagnatrici, che insieme all’educatrice ambientale di Legambiente Ida Goglia hanno fatto un percorso sia sensoriale che scientifico per scoprire la capacità che hanno i viventi di comunicare e i diversi modi che possono utilizzare. Un’occasione per distinguere tra vivente e non vivente e introdurre il tema della biodiversità e degli adattamenti con giochi e attività osservative.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Marcella Merlini, candidata a sindaco di Portoferraio della lista "Bene Comune" spiega le due ragioni per cui non partecipa al confronto sul bilancio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Elezioni

Elezioni

Attualità