Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:50 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il Var che dà ragione al Giappone

Cronaca martedì 30 maggio 2017 ore 11:35

Liceo evacuato per indagini strutturali

Alcune mattonelle si sono sollevate al primo piano, gli studenti sono stati mandati a casa mentre vengono condotte indagini sulla struttura



PORTOFERRAIO — Mattina corta al Grigolo dove le lezioni sono durate solo un paio d'ore a causa di alcune mattonelle sollevate nel pavimento del primo piano.

Nella prima mattina di oggi infatti sono state rilevate quelle che sembrano crepe nel pavimento nei pressi della segreteria del liceo. Gli studenti sono stati fatti uscire dalle classi e rimandati a casa mentre la scuola veniva chiusa e il preside Enzo Giorgio Fazio ordinava una serie di indagini sulla struttura.

Dalle prime impressioni pare si tratti di un evento dovuto alla forte escursione termica che ha agito sul massetto sotto il pavimento ma, assicura il dirigente scolastico, maggiori informazioni si avranno una volta concluse le indagini prima di permettere il rientro in sicurezza degli alunni nella scuola.

Non è ancora chiaro, in queste prime ore, se le indagini si concluderanno nella giornata o sarà necessario chiudere il liceo anche per la giornata di domani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri intervenuti per calmare l'uomo hanno scoperto che si trovava in Italia in modo irregolare. Scoperte altre situazioni di irregolarità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità