Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PORTOFERRAIO25°28°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 26 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine manda in tilt l'autostrada A1: auto devastate, parabrezza sfondati e code infinite

Sport venerdì 26 luglio 2019 ore 15:36

Rugby, ​Ion Neculai nella Nazionale under 20

Ion Neculai

Il giovane sportivo elbano, formatosi con l'Elba Rugby, parteciperà al mondiale di categoria che nel 2020 si svolgerà proprio in Italia



PORTOFERRAIO — Qualche giorno di riposo sulle spiagge di casa con gli amici per Ion Neculai, il forte n. 3 della nazionale under 18, in attesa di ricongiungersi con gli altri 27 convocati a Parma dal responsabile tecnico della Nazionale Rugby under 20, Fabio Roselli. 

Si tratta di un ulteriore passo in avanti nella carriera del pilone portoferraiese ed una grande opportunità, visto che il mondiale di categoria nel 2020 si giocherà proprio in Italia. Importante anche come sviluppo di una carriera professionistica, che la Federazione Italiana Rugby segue direttamente per le giovani promesse attraverso il sistema delle Accademie.

Ion, formatosi nelle giovanili dell’Elba Rugby è stato ammesso nell’Accademia regionale di Prato dove i giovani si allenano sotto la guida di tecnici federali e continuano i loro studi ed i migliori accedono all’Accademia nazionale di Parma, vero trampolino di lancio per la nazionale maggiore e per il professionismo.

Quindi, è nell’ambiente familiare della cittadella del rugby, che il tecnico ha convocato il primo raduno dell’Under 20 in previsione della stagione 2019/20 che, come già detto, porterà al mondiale. 

Per 5 giorni, dal 19 al 23 Agosto, ha previsto allenamenti congiunti con le Zebre, la franchigia italiana che con il Benetton gioca in campionati internazionali. Una bella opportunità secondo Roselli “Confrontarsi con giocatori più esperti, abituati a giocare a livello internazionale darà loro un primo assaggio di cosa potrebbe riservargli il futuro”.

Una splendida esperienza, un’ottima opportunità ed anche una grande responsabilità per Ion, che appare però tranquillo e sereno come sempre.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per evitare l'attesa due pazienti sono stati trasferiti contemporaneamente all'ospedale di Livorno con l'elisoccorso intorno alle 19,30
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

CORONAVIRUS

STOP DEGRADO