Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Un branco di 30 lupi entra in teatro, corre tra gli spettatori e assale gli attori: ma sono animali addestrati

Attualità lunedì 27 dicembre 2021 ore 17:00

Altre manifestazioni di solidarietà per Zini

Angelo Zini, sindaco di Portoferraio

Vicinanza da parte di sindaci e Forza Italia al sindaco di Portoferraio dopo che sul muro del cimitero è stata scritta una frase offensiva



PORTOFERRAIO — La frase offensiva verso il sindaco di Portoferraio scritta sul muro del cimitero della Misericordia ha suscitato vari messaggi di vicinanza e solidarietà.

"Da Sindaco è doverosa una premessa: - ha detto Gabriella Allori, sindaca di Marciana Marina  -quando si decide di mettersi in gioco politicamente, è necessario avere la capacità di farsi scivolare addosso tutte quelle considerazioni e critiche poco costruttive che spesso ci arrivano come un fuoco incrociato e ci amareggiano. E’ evidente che nessuno è infallibile ed amministrare la cosa pubblica è un mestiere difficile almeno quanto è difficile percepirne la complessita’ dall’esterno. Non credo che sia un’ impresa impossibile dialogare con le Amministrazioni purche’ lo si faccia nei modi istituzionalmente corretti, mettendoci “la faccia” perché è troppo facile sparare a zero nascondendosi dietro l’anonimato. Tutto questo per riferirmi alla scritta apparsa a Portoferraio contro il Sindaco Zini, che alla luce di quanto sopra io mi sentirei di definire come un gesto di totale stupidità ed assoluta ignoranza. E’ evidente che un sindaco può piacere o non piacere ma i riferimenti all’onestà, infondati e proprio per questo offensivi, sono inaccettabili e del tutto fuori luogo. Da cittadini responsabili cerchiamo di proporre soluzioni ai problemi invece di perdere tempo ad imbrattare muri!"

Il sindaco di Marciana Simone Barbi ha voluto manifestare vicinanza al sindaco Zini con le seguenti parole: "Il linguaggio e gli atteggiamenti sempre più offensivi verso chi si dedica con passione, coraggio e spirito di sacrificio alla "missione politica" sono il sintomo preoccupante di un degrado morale che porta a non riconoscere più le figure cardine della nostra società. Esprimere il proprio dissenso, quindi esercitare uno dei diritti inviolabili sui quali si regge la nostra Democrazia, non può tradursi in espressioni contrarie al decoro e lesive del diritto alla reputazione e all'onore di ognuno di noi. Sarebbe indispensabile peraltro, che tutti coloro che si accingono ad esprimere pubblicamente e grottescamente certe loro "opinioni" su altri esseri umani, fossero quantomeno ben informati sui fatti. Esprimo la massima solidarietà come politico e come uomo al Sindaco Zini".

Anche il coordinamento elbano di Forza Italia con un messaggio del coordinatore Adalberto Bertucci ha espresso solidarietà al sindaco di Portoferraio.

"Il coordinamento di Forza Italia Isola d’Elba esprime solidarietà al Sindaco Angelo Zini e manifesta preoccupazione per quanto accaduto. - si legge in una nota - I cittadini hanno il diritto di esprimere il proprio dissenso e muovere contestazioni, ma questo deve sempre avvenire nel rispetto delle istituzioni e con modalità civili. Ci auguriamo che quanto accaduto sia un caso isolato e che i responsabili vengano perseguiti dalle Autorità competenti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un grupoo di amici ha creato un comitato per organizzare una giornata di sport e beneficenza in ricordo del giovane scomparso prematuramente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità