Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:05 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Parkinson e cecità, mi lasciate in pace almeno quel giorno?»: il videomessaggio di Mollica e la reazione commossa degli amici vip

Attualità venerdì 05 luglio 2013 ore 10:35

Tutto esaurito all'Isola d'Elba. Pienone di giugno e di luglio. In testa Marina di Campo



MARINA DI CAMPO - Crisi? No Grazie. All’Isola d’Elba, nonostante le difficoltà economiche del momento, il settore turistico sembra in ripresa. Questo almeno è quanto emerge dai dati raccolti dagli albergatori elbani che in moltissime strutture quest’anno hanno raggiunto il tutto esaurito nei mesi di giugno e luglio. “Una situazione in controtendenza con il resto del paese”, spiega Valter Nardini, direttore di tre strutture alberghiere, tre e quattro stelle, a Marina di Campo, uno dei paesi più apprezzati dal turismo italiano e straniero. “Sulla riviera Adriatica e nella nostra Versilia, gli stabilimenti balneari sono in crisi, così come gli acquapark. - Spiega Nardini - E addirittura alcuni stabilimenti chiudono durante la settimana, per riaprire nel week end. Da noi, invece, le cose stanno andando molto diversamente. E in realtà non ce l’aspettavamo. All’inizio dell’anno, ricordando come era andata la stagione 2012, segnata da un trend negativo e conoscendo tutti i problemi legati alla crisi nazionale ed internazionale eravamo molto preoccupati. Preoccupati anche all’inizio della stagione turistica segnata da un clima assolutamente incerto e sono iniziati anche i lavori di escavo dell’area portuale del paese. Ma tutto è andato bene e i risultati li vediamo con i nostri occhi. Qui a Marina di Campo in altre località rinomate dell’isola, possiamo dire che la situazione è esplosiva. Ogni giorno riceviamo trenta, quaranta telefonate di prenotazioni che dobbiamo rimandare indietro. E con orgoglio devo dire che il 90% delle richieste che arrivano suo siti turistici locali sono rivolte a Marina di Campo. In questo caso – prosegue Nardini - il sistema Elba ha funzionato. Grande merito dobbiamo darlo anche all’accordo fra Albergatori e Blu Nave. La calmierazione dei prezzi, la politica dell’andare incontro al cliente consentendogli di approfittare di tariffe basse, pacchetti tutto compreso e persino il biglietto nave a domicilio, ha incentivato in maniera esponenziale le prenotazioni e per quanto ci riguarda ha inciso per oltre il 70%. Siamo contenti di come è andata e anche del fatto che l’Elba resta una delle mete più apprezzate perchè grazie alla politica di conservazione del territorio, all’offerta diversificata e anche degli eventi culturali e del divertimento che l’isola propone, siamo riusciti a fidelizzare il cliente nel tempo. Giugno e Luglio sono, dunque, andati benissimo, - conclude il direttore Nardini - Agosto non è ancora tutto completo, siamo sul 75% delle prenotazioni, ma ormai si parte all’ultimo minuto, si decide oggi per domani e crediamo che da qui alla fine dell’estate sarà seguito questo trend. E credo anche che se persino in tempo di crisi l’Elba riesce a fare questi numeri, se le cose in futuro dovessero andare male, sarà solo colpa nostra!

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica