Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:02 METEO:PORTOFERRAIO19°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Attualità mercoledì 15 aprile 2020 ore 13:23

Buoni spesa, le precisazioni del sindaco Corsini

il sindaco di Rio
Marco Corsini

Il sindaco di Rio fa il punto sulla situazione, fa chiarezza sui buoni spesa e chiede collaborazione ai cittadini per evitare allarmismi



RIO — "Chi ha un reddito non ha diritto a percepire i buoni spesa alimentari ", il sindaco di Rio, Marco Corsini, ha fatto chiarezza sui requisiti per ottenere i buoni spesa, sottolineando che chi ha uno stipendio da lavoro dipendente, chi ha una pensione e chi è in cassa integrazione non può percepire tale aiuto.

Corsini ha informato che al Comune di Rio ad oggi sono arrivate 106 richieste per i buoni spesa, ne sono state accolte 72, in totale sono stati erogati 8000,00 euro.

Il sindaco ha inoltre detto che alcune persone che percepiscono un qualche reddito come per esempio le partite Iva o il reddito di cittadinanza sono in difficoltà. Perciò con una delibera di giunta è stato esteso l'aiuto anche alle partite Iva che non abbiano ancora ricevuto il buono dall'Inps così come a chi percepisce il reddito di cittadinanza, ovviamente in base al nucleo familiare.

Sull'acquisto dei buoni spesa il sindaco ha ricordato che devono essere utilizzati per beni primari e non per alcolici, prodotti per animali o altro. Il sindaco di Rio ha inoltre chiesto alle persone che fanno richiesta di dichiarare correttamente la propria condizione, proprio per aiutare chi effettivamente si trova in difficoltà.

Corsini ha poi parlato della situazione che si è verificata rispetto al caso sospetto Covid-19 del 12 Aprile scorso che poi, dopo vari accertamenti, è risultato negativo (vedi gli articoli correlati). 

A questo proposito il sindaco di Rio ha parlato di "fuga di notizie" anche se segnaliamo che il nuovo caso positivo attribuito al Comune di Rio era stato pubblicato nel bollettino quotidiano dell'Asl del 12 Aprile e la redazione di QUInews Elba, dopo le opportune verifiche, aveva parlato di un "caso sospetto", spiegando come era effettivamente la situazione (leggi qui l'articolo).

Il sindaco ha detto che si è scatenato allarmismo sui sociale  e sulle chat di Whatsapp e ha quindi chiesto aiuto ai cittadini per evitare allarmismi, trattandosi di situazioni delicate che comunque coinvolgono la privacy delle persone, aggiungendo che il Comune fino ad oggi ha gestito al meglio la situazione.

Infine il sindaco di Rio ha detto che conta di dare presto buone notizie in merito alla situazione dei contagi Covid nel Comune.

L'intervento completo del sindaco di Rio è visibile nel video qua sotto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha diramato un bollettino con codice giallo per le produzioni 24 ore. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Monitor Traghetti

Attualità

Cronaca