QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 14 dicembre 2019

Attualità giovedì 01 novembre 2018 ore 07:30

Un seminario sulle berte, promosso dal Pnat

Berta maggiore in nidificazione

All'interno del progetto transfrontaliero Girepam per fare sistema e attivare buone pratiche per tutelare l'ecosistema delle piccole isole



PORTOFERRAIO — Lunedì giorno 8 novembre si terrà presso la Sala Congressi De Laugier a Portoferraio un seminario aperto a tutti dal titolo “Berta maggiore e minore del bacino ligure-tirrenico, conservazione e monitoraggio”, organizzato dal Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano con il Patrocinio del Comune di Portoferraio. 

Il tema specifico rientra nelle attività previste dal progetto strategico transfrontaliero Girepam, Gestione integrata delle reti ecologiche attraverso i Parchi e le Aree marine, che mira a fare sistema e a creare una rete di relazioni per unire le forze e le competenze per trasformare le fragilità delle piccole isole in punti di forza.

L’importante sfida lanciata è attuare una comune strategia di gestione integrata transfrontaliera, progettata dalle Regioni in rete con Parchi e Aree protette, per sviluppare soluzioni comuni ai più importanti problemi di gestione della zona di cooperazione: eccessivo sfruttamento delle risorse, inquinamento, frequenza, conflitti sociali etc. 

L'obiettivo è migliorare la governance e la gestione delle zone marittimo costiere da parte degli attori responsabili della protezione del patrimonio naturale, nell'ambito di un approccio globale che vada oltre una visione territoriale limitata e che tenga conto delle prospettive europee per lo sviluppo dell'economia blu-verde.

L’Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano ha il ruolo di provvedere alla stesura dei Piani di Gestione della Zcs/Zps delle Isole di Capraia e Giannutri, alla redazione di un piano di azione per la tutela di alcune specie di procellariformi, alla disamina di alcuni dei servizi ecosistemici degli ambienti marini delle Isole di Capraia e Pianosa e allo studio delle principali criticità e minacce per gli ecosistemi marini delle Isole di Capraia e Giannutri. Il lavoro è condiviso con gli altri Partner di Girepam per la redazione di metodologie, buone prassi, linee guida e piani di azione comuni al territorio transfrontaliero.

Il progetto Girepam  è stato avviato a Gennaio 2017 e di durata triennale è stato finanziato per oltre 5,6 milioni di cui l’85 per cento finanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale. Il budget destinato al PNAT è di 339.136,72 euro. I partner sono 16, di 5 differenti regioni italiane e francesi: la Sardegna (capofila), la Toscana, La Liguria, la Corsica, PACA (Provenza-Alpi-Costa Azzurra).

La registrazione dei partecipanti all'evento è alle ore 9,30, l'inizio è alle ore 10.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità