QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°26° 
Domani 14°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 17 settembre 2019

Attualità giovedì 10 maggio 2018 ore 09:30

Studenti elbani in Europa col progetto Co.s.mo

Gli studenti elbani coinvolti nel progetto

Undici ragazzi elbani per un mese a Malta, Berlino, Londra, Parigi, Cork, Retimno, Tenerife nell'ambito del progetto alternanza scuola lavoro



PORTOFERRAIO — Partire, viaggiare, soggiornare all’estero, arricchirsi di nuove conoscenze, esperienze e amicizie è il sogno di quasi tutti gli studenti.All’ITCG Cerboni, per undici di loro, dei corsi AFM e Turistico, che si sono distinti per merito e correttezza di comportamento, tale sogno sta per trasformarsi in realtà. Partiranno alla fine di maggio per vivere a Malta, Berlino, Londra, Parigi, Cork, Retimno, Tenerife, un mese di alternanza scuola lavoro presso imprese, associazioni e istituzioni, ospiti di famiglie del luogo, mettendo alla prova le loro capacità di adattamento a una cultura e a una lingua diverse, alla lontananza da casa, ad abitudini, anche alimentari, inedite. Sicuramente se ne avvantaggeranno, ne usciranno più forti e sicuri, contenti di aver conosciuto coetanei stranieri in fondo tanto simili a loro, d’aver sperimentato un mondo “altro” rispetto al loro paese, di aver rafforzato il loro inglese, francese o tedesco, e d’aver svolto al contempo molte ore di alternanza scuola lavoro, preparando le loro capacità professionali in un contesto europeo.“Questa è un’esperienza che capita a pochi – dice Gina Lazaroiu – mi sento fortunata e cercherò di trarne il maggior profitto, spero anche di poter creare un legame con la famiglia che mi ospiterà e soprattutto con la mia compagna di stanza. So che Berlino è una città per giovani, una città colorata…” Mentre Chiara Pileri dichiara: “Sicuramente avrò nostalgia della mia isola, della mia famiglia e dei miei amici, ma sono entusiasta ed euforica di partire!” e Azzurra Scaturchio aggiunge: “La mia destinazione è Malta, mi auguro di tornare con un bagaglio più ampio di conoscenze e con un inglese migliore” .Co.s.mo, acronimo di Coastal Students’Mobility, è un progetto comunitario europeo, che coinvolge Livorno e la sua provincia, il territorio maremmano e sette paesi europei – Francia Spagna Regno Unito Irlanda Malta Creta e Germania – permettendo a 204 studenti di usufruire di altrettante borse di studio, che consentono un prolungato soggiorno all’estero con attività di studio e lavoro presso aziende scelte in base alle peculiarità e alle necessità della nostra economia locale, in particolare l’economia del mare. Un interscambio, dunque, per concretizzare il quale è stato necessario tutto l’impegno della Camera di Commercio Maremma e Tirreno, per attingere ai fondi europei, e degli insegnanti delle singole scuole, per la scelta dei ragazzi. Nel nostro istituto la docente di riferimento è stata la prof.ssa di francese Gabriella Bagiardi, mentre la DS Maria Grazia Battaglini ha espresso da subito il suo entusiasmo per l’adesione al progetto. Buon viaggio e buon soggiorno dunque ai nostri ragazzi!



Tag

Il bambino caduto dal balcone a Lodi: ecco come Angel lo ha salvato | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca