Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:07 METEO:PORTOFERRAIO15°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Cronaca venerdì 17 settembre 2021 ore 18:30

Fuga e schianto in moto con la droga

Dopo lo schianto in moto contro due auto un 31enne è stato trovato in possesso di vari tipi di droga ed è stato denunciato per spaccio



PORTOFERRAIO — I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Portoferraio, erano impegnati in un normale controllo quando hanno intimato l’alt a una moto che viaggiava in direzione del centro cittadino.

Il conducente, che, come spiegano i carabinieri in una nota, viaggiava trasportando anche la sua giovane fidanzata, alla vista dei militari ha cercato di evitare il controllo, non fermandosi e continuando la fuga.

Dopo pochi metri però ha perso il controllo della moto e si è schiantato contro due auto parcheggiate.

La pattuglia dell’Arma ha quindi immediatamente raggiunto il motociclista fuggitivo  e dopo aver verificato le sue condizionie e quelle della ragazza, lo ha sottoposto a controllo.

I carabinieri hanno così scoperto che il conducente della moto non aveva mai conseguito la patente e il motociclo su cui viaggiava era privo di assicurazione. 

Non convinti del motivo della spericolata manovra, i militari hanno poi ispezionato la moto, scoprendo all’interno del vano sottosella una modica quantità di cocaina.

I carabinieri hanno quindi effettuato dei controlli presso il domicilio occupato dalla coppia, perquisendolo e rinvenendo circa 80 grammi di sostanze stupefacenti tra hashish e marijuana, oltre all’occorrente per il confezionamento e la vendita, tutto sottoposto a sequestro, insieme a circa euro 1.600 in denaro contante, ritenuto provento dello spaccio.

Perciò un 31enne di origine straniera, residente da molti anni a Portoferraio, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Livorno per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, con una pena che può raggiungere anche i 4 anni di reclusione.

Inoltre l'uomo è stato multato per violazioni del codice della strada per oltre 6.000 Euro ed è stata sequestrata la moto su cui viaggiava.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mentre erano in corso le operazioni di bonifica dell'incendio scoppiato questa mattina, in serata il fuoco ha preso di nuovo vigore spinto dal vento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità