Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:19 METEO:PORTOFERRAIO26°28°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 08 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, Calenda: «Non intendo andare avanti in questa alleanza con il Pd»

Sport sabato 27 aprile 2019 ore 19:06

Miele e Mometti vincono il 52esimo Rallye Elba

Miele e Mometti

Gli equipaggi elbani Bettini e Acri, seguiti da Volpi e Maffoni, si sono piazzati all'interno della Top ten della classifica finale del Rallye



PORTOFERRAIO — I lombardi Simone Miele e Roberto Mometti, con una Citroen DS3 WRC, hanno vinto oggi il 52esimo Rallye Elba-Trofeo Banca Cras, secondo atto del Campionato Italiano WRC (coeff. 1,5), al termine di un confronto tanto acceso quanto anche spettacolare sulle strade isolane, da sempre teatro di grandi momenti di rallismo.

Miele e Mometti hanno sopravanzato con l’ultima prova speciale Marco Signor e Patrick Bernardi, su una Ford Fiesta WRC, andati al comando della gara a seguito dell’errore (incidente) del comasco Corrado Fontana, in coppia con il piemontese Giovanni Agnese, su una Hyundai i20 NG WRC.

Fontana era andato al comando dalla terza prova speciale e la “toccata” anteriore in cui è incappato ha vanificato il possibile tris di allori dopo quelli del 2014 e 2015.

Signor aveva avviato la gara al comando, ieri, per poi lasciarlo dopo tre prove in mano appunto a Fontana, e proprio nella classica “Zona Cesarini” non ha potuto resistere all’ultimo attacco di Miele, che ha sopravanzato il rivale con 3”7 appunto sull’ultima prova, confermando anche il suo particolare feeling con le strade elbane, tornando a firmare un nuovo risultato da podio dopo quello di due anni fa.

Durante la gara Miele ha avuto il suo daffare per tenere a bada prima lo scatenato piacentino Andrea Carella, con Enrico Bracchi alla sua destra (autore dei migliori rilevamenti cronometrici tra le vetture di gruppo R, con la sua Skoda Fabia R5), poi anche per contenere il ritorno di Luca Pedersoli, quest’ultimo finito poi al terzo posto, dopo una gara tutta in progressione.

L’Elba ha detto bene a Miele anche in chiave Campionato, essendo passato al comando della classifica provvisoria.

Pedersoli, vincitore del primo round di campionato (il Rally 1000 Miglia) ha pagato, assieme alla copilota Anna Tomasi, il fatto di partire per primo con la Citroen DS3 WRC, oltre che a non trovare mai l’assetto ottimale per affrontare al meglio le “piesse” elbane con la vettura “della doppia spiga”.

Quarto ha finito poi Carella, prestazione sopra le righe, la sua, come lo è stata anche quella del piemontese Corrado Pinzano, pure lui con una Skoda Fabia R5, alla sua prima volta all’Elba, gara finita al quinto posto finale.

Bettini e Acri

Tra gli equipaggi elbani, dopo una prima parte di gara di lotta aperta tra Andrea Volpi, assieme a Michele Maffoni, e Francesco Bettini, in coppia con Luca Acri, entrambi al volante di una Skoda Fabia R5, la vittoria è andata di nuovo a quest’ultimo, autore di una prestazione pregevole (pur con problemi di potenza del motore e di gomme), mentre l’altro ha sofferto con le scelte ottimali di gomme sulle strade amiche, come al solito ostiche anche per chi corre “in casa”. Bettini, con la prestazione odierna, è passato anche al comando del Trofeo Rally Toscano.

Classifica finale (Top ten): 1. Miele-Mometti (Citroen Ds3 Wrc) in 1h16’04”9; 2. Signor-Bernardi (Ford Fiesta Wrc) a 3.7; 3. Pedersoli-Tomasi (Citroen Ds3 Wrc) a 35.6; 4. Carella-Bracchi (Skoda Fabia R5) a 54.6; 5 . Pinzano-Zegna (Skoda Fabia R5) a 1’15; 6. Bettini-Acri (Skoda Fabia R5) a 1'39.6; 7. Re-Bariani (Skoda Fabia R5) a 1'53.3; 8. Miele-Beltrame (Skoda fabia R5) a 1’56”2; 9. Volpi-Maffoni (Skoda Fabia R5) a 2'28.8; 10. Santini-Romei (Skoda Fabia R5) a 2’55”1.

Le classifiche complete: https://bit.ly/2vp5IBz


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il maltempo è previsto anche su costa e isole toscane settentrionali. Saranno possibili anche colpi di vento e grandinate
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità