Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:32 METEO:PORTOFERRAIO13°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Senza figli l'Italia è destinata a scomparire, aiutare le coppie prioritario»

Attualità martedì 22 settembre 2020 ore 19:00

La commemorazione delle vittime dello Sgarallino

commemorazione vittime Sgarallino
La commemorazione a Portoferraio

Il 22 settembre 1943 il piroscafo colpito da un siluro inglese si inabissò con 300 persone a bordo. Solo quattro persone riuscirono a salvarsi



PORTOFERRAIO — "In una giornata buia e piovosa si è svolta la rievocazione del 22 settembre del 1943, dove la nostra Associazione Ancr è sempre presente con i suoi alfieri, dell'affondamento dello 'Sgarallino'".

L'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci Sezione di Portoferraio fa il resoconto dell'evento commemorativo e spiega che il piroscafo "fu intercettato e silurato dal sommergibile Inglese Uproar, appostato all'entrata della darsena di Portoferraio. Lo Sgarallino si inabissò con 300 persone a bordo. Sopravvissero solo 4 persone tra passeggeri e membri dell'equipaggio. La data del 22 settembre 1943 con quella del 16 settembre 1943 dove Portoferraio subì un rovinoso bombardamento aereo tedesco, fanno parte della lunga sequenza di episodi di guerra che, per non cedere nell'indifferenza verso il sacrificio di tante vite spezzate via dal flagello della guerra, ricordiamo!"

"Le cerimonie di questo settembre 2020 - spiegano dall'associazione - si sono concluse con la deposizione di una corona di alloro per ricordare le vittime del bombardamento e con la deposizione di un mazzo di fiori da parte del sindaco di Portoferraio Angelo Zini a bordo di un rimorchiatore sotto la pioggia battente sulle note del 'Silenzio', ha raggiunto lo specchio d'acqua deponendo quei fiori in memoria di quanti sono stati inghiottiti dal mare mentre tornavano a casa dai propri cari".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si tratta della Celleriite, nuova scoperta mondiale, che prende il nome da Luigi Celleri a cui è intitolato il museo mineralogico Mum di San Piero
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità