QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 24°27° 
Domani 26°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 26 agosto 2019

Attualità lunedì 16 novembre 2015 ore 17:28

I vertici di Forza Italia con Ferrari sulla sanità

Maristella Bottino, coordinatrice provinciale di Forza Italia e il responsabile regionale Paolo Barabino appoggiano il sindaco Mario Ferrari



PORTOFERRAIO — I vertici regionali e provinciali di Forza Italia si schierano con il sindaco Mario Ferrari per quanto riguarda la sanità elbana. 

"Davvero singolari le sue dichiarazioni, indotte dalla recente visita dell’assessore Stefania Saccardi - scrive infatti Maristella Bottino, coordinatrice provinciale di Forza Italia - circa un territorio elbano al centro di un progetto ambizioso che porta ad una toscana diversa: da sempre la regione Toscana è stata matrigna con i figli della costa, Firenze centrica ed a trazione dei partiti della sinistra, da cui promana lo stesso PD. 

Se c’è il bisogno di una Toscana diversa, è evidente che il PD ha fallito ed altrettanto che gli stessi artefici del fallimento appaiono i meno adatti per quel cambiamento che lo stesso Zini pare auspicare. Anziché attaccare i sindaci, sempre in prima linea per la difesa del diritto alla salute dei residenti elbani e dei turisti che accrescono il numero dei potenziali fruitori dei servizi sanitari in termini esponenziali, Zini dovrebbe allora fare autocritica.

La linea della conferenza dei sindaci, alla luce delle peculiarità date dalla insularità, è a tutti chiara: mantenimento e difesa del distretto zonale ed una indispensabile autonomia funzionale del presidio ospedaliero di Portoferraio con servizi adeguati, il che non è in contraddizione con quanto ipotizzato dal sindaco Mario Ferrari circa la possibilità, solo in via aggiuntiva, di esplorare forme di collaborazione più stretta con i presidi di Piombino e Cecina. 

Forza Italia sta con i sindaci elbani e li sostiene nella loro legittima battaglia nell’interesse delle loro comunità”. 

Aggiunge Paolo Barabino, responsabile regionale enti locali di Forza Italia: "Bene le promesse fatte dall’assessore Saccardi, che ha condiviso quasi tutte le richieste degli amministratori locali, e tuttavia è mancato qualsiasi impegno concreto e non si sono date spiegazioni su come tali obiettivi possano essere perseguiti; obiettivi che, ricordo, rappresenterebbero un totale cambio di direzione della Regione rispetto alla politica sanitaria del precedente governo regionale, sempre a conduzione Enrico Rossi. 

Non dimentichiamo che nel 2013 la Commissione sanità della Regione Toscana e poi tutto il Consiglio approvarono all’unanimità una mozione che, con allegato documento formato da sindaci e comitati del territorio, dettava gli obiettivi da perseguire per la sanità elbana, ma che a tale approvazione non è stato dato seguito alcuno. 

Condivido il comportamento dei sindaci che hanno manifestato apertura e disponibilità alla partecipazione istituzionale, ma ciò non li farà certo abdicare dal loro ruolo di salvaguardia dei diritti dei cittadini, sino ad oggi ricoperto con capacità ed efficacia. Auspichiamo -concludono Maristella Bottino e Paolo Barabino - che una volta tanto le enunciazioni di un assessore PD siano poi tradotte in atti concreti”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità