Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PORTOFERRAIO21°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il matrimonio Diletta Leotta, i video del white party della vigilia
Il matrimonio Diletta Leotta, i video del white party della vigilia

Attualità sabato 18 novembre 2023 ore 09:53

Servizi sociali oltre la risposta al bisogno

In un convegno il Lions Club Isola d’Elba ha voluto fare il punto sulla situazione dei servizi sociali nel territorio



PORTOFERRAIO — Grande interesse per il convegno dedicato al servizio sociale sull’isola d’Elba promosso dal Lions Club del posto.

Dopo l’introduzione ai lavori da parte del Presidente del Lions Club Fabio Chetoni, è intervenuto il sindaco di Portoferraio Angelo Zini che, esprimendo l’apprezzamento per quest’iniziativa dei lions elbani, ne ha sottolineato l’utilità nel fornire un’occasione di confronto e di informazione sui servizi della Pubblica Amministrazione e sui numerosi disagi sociali che sono causa di sofferenze sul nostro territorio. L’incontro è quindi entrato nel vivo con gli interventi dei relatori.

Per primo ha preso la parola Paolo Boschi, formatore accreditato CNOAS, giurista e presidente APOGeO, che, relazionando su “Elementi del contesto”, ha richiamato l’attenzione sul bisogno di sopravvivenza dell’anziano che in tempi passati, vivendo in famiglie numerose non era mai solo, a differenza dei giorni nostri nei quali non trova spazio in ambienti familiari sempre più ridotti o addirittura mononucleari; in questo contesto l’obiettivo dei servizi sociali è quello di ricostruire un ambiente più consono e vicino ai suoi bisogni e a ciò che egli ha ancora da dare. In quest’ambito giocano un ruolo determinante le varie povertà e, fra queste, non ultima quella educativa che è la privazione dell’apprendimento.

Il presidente Chetoni ha quindi passato la parola ad Arianna Quondamstefano, assistente sociale dei Servizi del comune di Bologna e formatrice, che ha svolto l’argomento “Il divenire del Servizio Sociale” relazionando sul cambiamento e lo sviluppo di questo servizio a partire dagli inizi del secolo scorso sino ai giorni nostri, nei quali la Pubblica Amministrazione include altri attori, quali il volontariato, coinvolgendo sempre più nel processo decisionale il cittadino, i vari soggetti del settore e le potenzialità, in una distribuzione multipolare del potere.

L’ultimo intervento è stato di Anna Garfagnini su “L’esperienza dell’Isola d’Elba”. Famiglie e minori, anziani e non autosufficienza, disabilità (0-64 anni), dipendenze, salute mentale adulti, emarginazione e disagio adulti contrasto della povertà, immigrati contrasto alla violenza, sono i punti approfonditi dalla Garfagnini che, nel corso della trattazione ha sottolineato l’importanza dell’ascolto della persona, dell’analisi della domanda e della condivisione del progetto con l’interessato, tenendo presente che si può stare male anche senza problemi di salute se mancano relazioni sociali, si vive in solitudine ed in ristrette condizioni economiche ed abitative, se si è soggetti a dipendenze o a scorretti stili di vita. Riassumendo le varie leggi intervenute per il riconoscimento dei diritti del disabile, la relatrice è giunta sino alla legge 84/2015 che nella nostra regione ha prodotto l’accorpamento delle ASL da 12 a 3 assegnando all’Elba, riconoscendone la condizione di insularità, la funzione di zona. Istituzione delle Rsa, violenze in ambito familiare, affido in adozione di minori, minori stranieri non accompagnati, rapporto con le Forze dell’Ordine sono stati gli altri argomenti illustrati dalla relatrice prima che Chetoni portasse a conclusione il convegno, ringraziando i relatori ed il numeroso pubblico che ha voluto approfittare di quest’occasione di approfondimento ed aggiornamento su di un tema che fa sentire sempre di più la sua influenza sulla vita sociale e sulle scelte politiche della Nazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'avaria ancora una volta riguarda il traghetto Moby Kiss. Ecco il racconto di un passeggero residente all'Elba che era a bordo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità