Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO24°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Politica venerdì 21 giugno 2024 ore 19:00

Nocentini, "ecco le deleghe ai consiglieri"

Nei giorni scorsi aveva fatto discutere soprattutto la mancata nomina di Fornino ad assessore con ben 621 preferenze



PORTOFERRAIO — Il sindaco di Portoferraio Tiziano Nocentini ha emesso in data 20 Giugno un decreto con il quale assegna ai propri consiglieri comunali delle deleghe ai sensi del disposto dell’articolo 6 del Testo Unico per gli Enti Locali, allo scopo di occuparsi di “determinate materie e di compiti di collaborazione circoscritti all’esame e alla cura di situazioni particolari”, nonché della “verifica periodica dell’attuazione delle linee programmatiche da parte del sindaco e dei singoli assessori”.

“Si tratta di un riconoscimento all’impegno della mia squadra – ha commentato il sindaco Tiziano Nocentini – ma anche della volontà di indicare alla cittadinanza un interfaccia diretto con cui confrontarsi nella quotidianità. Un’attività che è già iniziata durante la campagna elettorale, quando la gente già si rivolgeva a noi per segnalare problemi e situazioni di disagio, e che vorremmo che continuasse proprio per la volontà da noi sempre espressa di restare in contatto continuo con la città”.

Le deleghe assegnate ai consiglieri comunali sono le seguenti: a Vincenzo Fornino va il coordinamento dei rapporti tra la Giunta e i Consiglieri, centro storico, periferie, protezione civile, calamità naturali, arredo urbano.

A Lara Giusti sono stati assegnati il coordinamento dello “staff politico del Sindaco”, servizi al cittadino, ufficio relazioni con il pubblico, l'emergenza abitativa, la realizzazione del canile comprensoriale.

A Leonardo Tamagni assegnate le deleghe a strade, spiagge, aree cimiteriali, agricoltura.

Roberto Manzi invece si occuperà di ambiente, polizia municipale, trasporti, mobilità.

Patrizia Cherici è stata delegata a famiglie, casa, emergenza abitativa, matrimoni.

Giulia Bolano si occuperà di seguire eventi, cooperazione, associazionismo, turismo.

A Mirko Rozza vanno deleghe a patrimonio, parchi e aree protette, energie alternative.

A Rita Bacci infine vanno le deleghe a sport, servizi sociali, disabilità.

Ciascun consigliere verrà dotato di un tesserino di riconoscimento, per essere identificabile dalle persone al momento del suo intervento, come fanno sapere dall'amministrazione comunale.

Allo scopo di facilitare il contatto della cittadinanza con i consiglieri delegati dal Sindaco, verrà messo a disposizione il numero whatsapp 366-9028160 , al quale ci si potrà rivolgere tutti i giorni per segnalare problematiche, situazioni di pericolo, di disagio e quant’altro possa essere attinente alle deleghe assegnate ai consiglieri stessi. Si potranno lasciare messaggi di testo e messaggi vocali.

L’esercizio delle deleghe da parte dei consiglieri comunali è a titolo gratuito, e quindi non si configurano oneri per il Comune.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'assessore del Comune di Portoferraio Ruggero Barbetti, dopo aver ricevuto la delega per riorganizzare uffici e servizi commenta la situazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità