Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:19 METEO:PORTOFERRAIO22°25°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
AstraZeneca, Draghi: «Cordoglio per morte Camilla, complicato ricostruire responsabilità»

Politica domenica 22 novembre 2020 ore 09:00

Aree marine protette, approvata una mozione

Veduta del golfo di Portoferraio

Il Consiglio comunale di Portoferraio ha deciso che dedicherà una seduta alla questione che sarà approfondita anche in Commissione Ambiente



PORTOFERRAIO — Il Consiglio comunale di Portoferraio ha approvato una mozione sulle aree marine protette, che è stata votata congiuntamente da tutti i consiglieri, ad eccezione del consigliere di minoranza Lanera.

La mozione era stata presentata dal consigliere di minoranza Simone Meloni.

Nel documento, come si legge, "Il Consiglio comunale si impegna a svolgere uno specifico dibattito sulla tematica delle Aree Marine Protette in Consiglio Comunale e ciò successivamente ad serio e costruttivo lavoro della Commissione Ambiente finalizzato a raccogliere le maggiori informazioni possibili per consentire di prendere decisioni consapevoli ed adeguatamente ponderate".

Perciò la mozione "Invita il Presidente del Consiglio a convocare un Consiglio comunale con, all’ordine del giorno, il tema delle Aree Marine Protette, da svolgersi entro il mese di Febbraio 2021 in seguito ad un serio e costruttivo lavoro della Commissione Ambiente, finalizzato a raccogliere le maggiori informazioni possibili per un dibattito consapevole".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato colto da un malore mentre risaliva dall'immersione nelle acque dell'Isola del Giglio. Inutili i soccorsi e le manovre di rianimazione
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Lavoro

STOP DEGRADO