QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°18° 
Domani 14°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 24 marzo 2019

Attualità lunedì 19 dicembre 2016 ore 10:35

​Giovanni Aragona nel Consiglio Regionale ANPAS

Il presidente elbano accetta un ulteriore impegno personale per dare forza alle Pubbliche Assistenze e al volontariato dell'Isola d'Elba



PORTO AZZURRO — Sono circa 900 le Pubbliche Assistenze in tutta Italia, nate nel 1860 oggi sono inquadrate tutte nella legge 266/91 del Volontariato e che nel 1904 a Spoleto hanno dato vita alla odierna ANPAS (Associazione nazionale Pubbliche Assistenze).

L'ANPAS riunisce 90mila volontari e oltre 300mila soci, impegnati in vari settori di attività, facendo soccorso e assistenza pubblica, protezione civile e cultura, donazione sangue e assistenza a manifestazioni sportive, progetti di cooperazione internazionale.  

In Toscana le Pubbliche Assistenze hanno 161 associazioni con 247 sedi. Sono 106 Pubbliche Assistenze impegnate nel Sociale, con 380mila soci, 21mila volontari, 592 ambulanze e 292 ambulanze per l'emergenza medica, 2000 volontari di Protezione Civile con 200 mezzi diretti al settore Porciv, 11mila Donatori Sangue Anpas con 43 associazioni con Gruppi Donatori ANPAS. 

Sono organizzati in Coordinamento ANPAS Toscana con i propri organi democratici per gestire, coordinare, promuovere difendere l'attività delle Pubbliche Assistenze toscane. Organizzate in Coordinamenti di Zona a cui fanno parte diverse associazioni del territorio (la Zona dell'Isola d'Elba è coordinata da Paolo Magagnini) si autoamministrano e promuovono la loro attività di volontariato a livello regionale. 

Nel Consiglio Regionale ANPAS fanno parte oltre ai coordinatori delle varie Zone ANPAS, anche gli eletti della rappresentanza delle 161 associazioni della Toscana. E proprio nel Consiglio Regionale che è stato inserito sabato scorso, Giovanni Aragona, presidente della Pubblica Assistenza Porto Azzurro impegnato già da oltre 30 anni nelle Pubbliche assistenze elbane e nei vari settori di attività dal sociale, al trasporto ambulanza e all'emergenza 118 e alla Protezione Civile. 

"Grazie a tutti coloro che mi hanno votato e espresso la loro fiducia - commenta Aragona - farò di tutto per portare idee e impegno presente e futuro per l'ANPAS, a livello regionale e rafforzare i programmi e l'attività di volontariato delle associazioni ANPAS dell'Isola d'Elba".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità