Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PORTOFERRAIO8°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 09 dicembre 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sarafine vince X Factor 2023: «Sono felicissima, un'occasione pazzesca»

Cultura sabato 22 aprile 2023 ore 09:59

Premio "La Tore", vince Catena Fiorello

Catena Fiorello

La cerimonia di consegna del Premio alla prima donna vincitrice si terrà la sera del 23 Luglio a Marciana Marina



MARCIANA MARINA — "Come si dice, le cose se si fanno vanno fatte bene. Appare evidente che la scelta del Comitato Promotore del Premio letterario La Tore isola d’Elba, in pieno accordo col Comitato Scientifico e d’Onore, di nominare Catena Fiorello Galeano vincitrice della diciannovesima edizione del riconoscimento rispecchi due criteri fondamentali, ossia quello di aver scelto una donna per la prima volta e quello di aver scelto un’autrice che rappresenta appieno quei caratteri di ‘eccellenza e di ingegno’ tipici del premio".

Lo spiegano in una nota Jacopo Bononi e Franco Semeraro del Comitato promotore del Premio letterario La Tore.

"Infatti la produzione letteraria vincitrice si mostra per quello che è, ossia un caleidoscopico e variegato intreccio di storie e personaggi che la vivace fantasia dell’autrice espone, - aggiungono - mediando temi di grande valore e attualità come il bisogno di restare sempre lagati alle proprie radici, di comprenderle appieno e poi semmai da lì compiere un percorso di distacco, anche duro e traumatico, che si può fare solo tramite la conoscenza. Allora ogni singolo personaggio dei suoi romanzi, pur brillando di luce propria, è accomunato agli altri da questi irrinunciabili elementi, la cui conoscenza appunto fa sì che anche la critica più feroce ai lati più negativi e barbari della vita sociale descritta possa essere credibile e se possibile ancora più pungente. Da qui abbiamo, tra tutti i suoi romanzi, ‘Picciridda’ (Baldini Castoldi dalai, 2006) nel quale la Sicilia trasuda aromi e suoni, ma nello stesso tempo diventa una violenta, nonché priva di ipocrisia, critica allo ‘status sociale’ in cui la vicenda della piccola protagonista viene descritta". 

"Dal romanzo - spiegano - è stato tratto un bellissimo film che con la potenza delle immagini stigmatizza ancor più, se ce ne fosse stato bisogno, l’urgenza di squarciare il velo che da sempre copre violenza e abusi contro l’universo femminile. Tuttavia sono varie e complesse le tematiche affrontate dalla Fiorello nei suoi libri: dai rapporti spesso conflittuali tra genitori e figli, a quelli sovente dolorosi che si creano nelle storie d’amore. Oppure nei suoi scritti si dipingono figure femminili vivaci e intarprendenti, come nella serie delle ‘signore di Monte Pepe’ o si affrontano tematiche legate al bullismo e alla difficoltà che si ha nell’adolescenza ad essere pienamente accettati, anche attraverso una ‘letteratura di fantasia’, come in ‘Piccione picciò’ (Giunti, 2021). Il suo ultimo romanzo di grande successo è ‘Ciatuzzu’ (Rizzoli, 2022) nel quale il piccolo protagonista deve affronatre due drammi, ossia quello della perdita della madre e quello di essere costretto dal padre a vivere in una terra lontana. Ancora la sofferenza e la forza per combatterla". 

"Il quadro-premio sarà un’opera postuma della collezione privata della famiglia del maestro Giancarlo Castelvecchi, che ricorderemo insieme con il caro figlio Michele, tragicamente scomparso da poco: un uomo, il maestro Castelvecchi, che ha fatto della valorizzazione della propria Terra, ossia la nostra isola, il centro della sua Arte e dei legami con la famiglia, in particolare col figli Michele e Ilaria, lo specchio della propria esistenza, proprio quei valori e quella ‘poetica’ che sono stati fondamentali per la vincitrice". 

La serata di consegna del premio a Catena Fiorello Galeano sarà domenica 23 Luglio in Piazza della chiesa a Marciana Marina, a partire dalle 21,45.

Il Premio letterario La Tore Isola d’Elba è promosso da Franco e Lucia Semeraro e dall’Hotel Gabbiano Azzurro, nonché patrocinato dal Comune di Marciana Marina con la partecipazione della Pro-Loco marinese e vede anche quest’anno la sponsorizzazione di Acqua dell’Elba che acquisterà il quadro-premio di Giancarlo Castelvecchi. Condurrà la serata come di consueto la dottoressa Alessandra Fagioli con il prof. Angelo Filippo Rampini dell’Università di Brescia. Non mancherà il consueto omaggio del dott. Marcello Bruschetti, presidente di Enoglam EVO.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I militari dell'Arma sono stati destinati al Comando di Livorno e alle Stazioni di Cecina, Piombino e Portoferraio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità