QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 13° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 27 gennaio 2020

Attualità martedì 10 dicembre 2019 ore 19:07

Ampliamento aeroporto, "si può fare"

Aeroporto di Campo nell'Elba (foto di repertorio)

Oggi Ala Toscana ha presentato a Firenze lo studio di fattibilità per l'allungamento della pista dell'aeroporto di Campo nell'Elba



FIRENZE — Oggi pomeriggio a Firenze AlaToscana, società che gestisce l'aeroporto elbano di Campo nell'Elba, ha presentato davanti ai soci e ai sindaci dei Comuni elbani lo studio di fattibilità per l'allungamento della pista dello scalo elbano. Presenti all'incontro Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale a infrastrutture, viabilità, urbanistica e trasporti, Riccardo Breda, presidente della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, Angelo Zini, sindaco del Comune di Portoferraio con delega da parte dei Comuni di Marciana, Marciana Marina e Capoliveri e il sindaco di Campo nell'Elba, Davide Montauti collegato in videoconferenza. Assenti i rappresentanti dei Comuni di Rio e Porto Azzurro.

Claudio Boccardo, amministratore unico di AlaToscana, ha così commentato l'incontro di oggi: "Abbiamo presentato un'analisi sulla possibilità di allungamento della pista dell'aeroporto di Campo nell'Elba per poterlo rendere maggiormente fruibile e per permettere l'atterraggio di aerei da 70 posti. C'è stata disponibilità da parte di tutti i presenti a valutare questa ipotesi. L'analisi presentata necessita comunque di ulteriori approfondimenti tecnici che nei prossimi giorni saranno fatti con la collaborazione del Comune di Campo nell'Elba. Nel mese di Gennaio ci sarà un altro incontro per aggiornarci sugli sviluppi della situazione".

Angelo Zini, sindaco del Comune di Portoferraio, che rappresentava anche i Comuni di Marciana, Marciana Marina e Capoliveri si è detto soddisfatto da quanto emerso durante l'incontro.

"Con questo studio di fattibilità ora sappiamo che c'è la possibilità concreta di allungare la pista dell'aeroporto - ha commentato Zini - che può essere utilizzato da vettori con 70 posti. Certo di tratta di un intervento complesso e per il quale vanno anche reperite risorse. Si tratta di modificare la viabilità provinciale e ci sono anche alcune abitazioni interessate ma si tratta di una concreta possibilità per avere nuove opportunità sia per l'economia turistica dell'Elba che per la mobilità degli stessi elbani".

"Ora il Comune di Campo che ha dichiarato la disponibilità politica dovrà agire di conseguenza. Dovranno quindi essere effettuate tutte le valutazioni tecniche, urbanistiche e ambientali. Poi dovrà impegnarsi tutto il territorio - ha spiegato Zini - e la conferenza dei sindaci dovrà quindi impegnarsi in un percorso. A questo proposito l'assessore regionale Ceccarelli ha dato la sua disponibilità per un protocollo d'intesa che coinvolga tutti i soggetti interessati, le amministrazioni elbane, la Camera di commercio per definire un percorso di fattibilità".

"Nel frattempo però, dati i tempi che dovranno intercorrere, prima che dall'idea di fattibilità si passi alla realizzazione, è necessario che l'aeroporto sopravviva; - ha aggiunto Zini - bisogna impegnarsi ancora di più e trovare altre risorse per la continuità territoriale da aggiungere ai 3 milioni di euro già attivati. E' inoltre necessario fare un'operazione per sostenere l'aeroporto elbano, simile a quella del fondo di garanzia che è saltata, bisogna trovare un modo per riattivare le rotte turistiche affinché l'aeroporto possa continuare ad essere operativo in vista del suo ampliamento".

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata



Tag

Regionali, Borgonzoni padre: 'Non mi dispiace per mia figlia'

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Politica