QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 15°22° 
Domani 15°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 20 settembre 2018

Attualità giovedì 21 giugno 2018 ore 18:40

Un progetto per sostenere le eccellenze elbane

Il raccoglitore di offerte per il progetto

Lo ha lanciato il capoliverese Gabriele Messina, per sostenere il progetto "ictus precoce" nato all'ospedale elbano. Partita una raccolta fondi



CAPOLIVERI — Nella Serata di venerdì 22 giugno alle ore 21 in piazza Matteotti a Capoliveri si terrà una conferenza pubblica, alla cui organizzazione hanno collaborato associazioni quali il Lions Club isola d’Elba, gli Amici di Patresi e il circolo Sandro Pertini, per parlare di una eccellenza elbana in campo medico, che ha attirato l’attenzione della sanità internazionale.

Recentemente, infatti, due medici elbani sono stati invitati ad un congresso europeo specialistico in Svezia per illustrare un loro lavoro con i dati relativi al trattamento trombolitico dello stroke (ictus) all’Isola d’Elba.

A questa conferenza è stato associato un progetto di raccolta fondi attraverso gli esercenti di attività commerciali dell’isola d’Elba, ideato dal gastronomo elbano Gabriele Messina. Al momento della inaugurazione del suo punto vendita  “Elba Magna” a Capoliveri, infatti, Gabriele ha lanciato l’iniziativa, che è stata ripresa anche da altri colleghi del campo della ristorazione e che è destinata ad allargarsi.

“L’idea è legata alla pagina facebook ‘Orgoglio Elbano’ – ci tiene a sottolineare Gabriele – attraverso la quale ho cercato di sollecitare il nostro senso di appartenenza per sostenere eccellenze locali ed iniziative che possano essere utili alla nostra comunità. Ho esposto subito un  contenitore per raccogliere le donazioni che ha ricevuto molte offerte dai nostri ospiti al momento dell’inaugurazione, e successivamente abbiamo ogni giorno contribuito noi inserendo 0,50 centesimi provenienti dalla vendita dei nostri prodotti, in particolare da ogni panficato imbollita e pane al cioccolato venduto" .

"Questa  - racconta ancora Gabriele - è la prima iniziativa che vorremmo supportare con il gruppo facebook, che è stato creato per cercare di coinvolgere più persone possibili per dare anche soltanto un piccolo contributo di idee nelle problematiche Isolane; naturalmente dovranno essere idee che si possono attivare e mettere in pratica come questa, senza perdere altro tempo. Credo che - ha aggiunto Gabriele Messina - forse l’ unico importante servizio che possa unire tutti sia proprio l’ospedale, e in questo progetto specifico il pronto soccorso per il lavoro di prevenzione legato al progetto 'ictus precoce'".

Gabriele lancia quindi la sua proposta agli elbani: “Vorrei stimolare in questo modo gli attori del nostro commercio interno, attraverso il quale potrà , pur se in modeste dimensione, essere finanziato il nostro pronto soccorso per acquisire dei macchinari e attrezzature che serviranno ai nostri angeli salvatori per aiutarli a svolgere il proprio lavoro che è un eccellenza in Toscana”.

“Per chiarire meglio il  concetto del contributo attraverso il commercio interno – aggiunge Gabriele Messina - ognuno in modo indipendente può contribuire con la propria attività a questo progetto , spiegandolo , scrivendolo , in maniera da far capire anche ai nostri ospiti che noi teniamo alla nostra isola e agiamo in questo modo. Poi i fondi raccolti saranno versati da ognuno di noi al Lions Club Isola d’Elba, che si è reso disponibile a collaborare; l’associazione acquisterà per noi, a conclusione della raccolta fondi,  tutti le attrezzature richieste dai dottori.

Gabriele lancia anche un ulteriore appello: “Purtroppo mi è stato confermato solo ieri che le aziende non potranno scaricare questo importo dalle tasse perché ci vorrebbe una Onlus e il Lions non lo è. Sarà la prossima mossa importate cercarla, per poter chiudere il cerchio, in maniera che donazione, scarico tasse e contributi rimangono sullo scoglio “.

Colorito come sempre, ma decisamente efficace nella sua esposizione, Gabriele Messina ha lanciato quindi la sua idea, alla quale ora vanno associate iniziative, a cominciare da quella di venerdì sera, per mettere in evidenza e supportare al meglio le eccellenze del territorio dell’isola d’Elba.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità