Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Chi non salta nerazzurro è...», Berlusconi affacciato in piazza Duomo salta con i tifosi

DISSALATORE martedì 12 aprile 2022 ore 19:20

Dissalatore, anche Porto Azzurro contro la deroga

Rendering del progetto dissalatore

Scadono in questi giorni i termini per presentare osservazioni alla richiesta di esclusione dalla valutazione di impatto ambientale dell'opera



CAPOLIVERI — Anche l'amministrazione comunale di Porto Azzurro fa sapere che presenterà osservazioni contro la proroga di esclusione della valutazione di impatto ambientale del dissalatore di Mola.

"Il documento è all'attenzione del nostro ufficio tecnico e sicuramente presenteremo delle osservazioni", spiegano dall'amministrazione comunale di Porto Azzurro.

La richiesta di esclusione da tale procedimento è stata infatti presentata da Asa alla Regione Toscana e la Regione il 24 Marzo scorso ha inviato agli enti interessati una nota in cui indica in 25 giorni il termine per presentare osservazioni e motivazioni contrarie al rilascio dell'autorizzazione.

Il procedimento si inserisce però in un momento legislativo particolare perché sta per essere approvato definitivamente il disegno di legge "Salva Mare" che prevede per i progetti dei dissalatori marini la assoggettabilità alla valutazione di impatto ambientale mentre il progetto del dissalatore di Mola ne era in precedenza stato escluso.

La nota della Regione è stata inviata a vari enti fra cui il Comune di Capoliveri, il Comune di Porto Azzurro e il Parco Nazionale Arcipelago Toscano.

Il Comune di Capoliveri, sul cui territorio è prevista la realizzazione dell'opera, tramite il sindaco Montagna ha fatto sapere che sono già state date indicazioni ai tecnici per le osservazioni.


Il presidente del Parco Nazionale Arcipelago Toscano, Giampiero Sammuri, interpellato dalla redazione di QUInews Elba in merito, ha spiegato che "la zona dove sorgerà il dissalatore di Mola non rientra nel perimetro del Parco perciò l'ente non ha competenza in merito".

Stesso discorso per l'area a mare del Golfo Stella dove andrà lo scarico della salamoia perché "non esiste un'area marina protetta, per cui anche in questo caso il Parco Nazionale Arcipelago Toscano non ha titolo ad intervenire", ha spiegato Sammuri.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quanto è avvenuto a Procchio nei giorni scorsi sta facendo discutere sui social. Interviene anche la Fondazione Bolano a difesa dell'opera cancellata
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Lavoro

Cronaca