Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Chi non salta nerazzurro è...», Berlusconi affacciato in piazza Duomo salta con i tifosi

DISSALATORE giovedì 07 aprile 2022 ore 20:30

Una strada carrabile sulla spiaggia di Lido

E' la richiesta di Asa per il cantiere di costruzione del dissalatore a Mola. Intanto il Comune prepara le osservazioni contro la proroga del progetto



CAPOLIVERI — “Stiamo combattendo da sempre contro la realizzazione del dissalatore a Mola ed il Comune presenterà certamente le osservazioni. Ai tecnici sono già state date indicazioni in questo senso ma - ha dichiarato il sindaco Walter Montagna - c'è un ulteriore fatto importante accaduto in questi giorni che ci ha lasciato sconcertati.”

“Asa ha infatti presentato al Comune di Capoliveri una richiesta per realizzare una strada carrabile di oltre 200 metri sulla spiaggia di Lido per poter accedere al cantiere, si parla di un tappeto di materiale sintetico che verrebbe posto sulla spiaggia, area demaniale, per permettere il transito dei mezzi in sicurezza. La richiesta di autorizzazione fa riferimento al periodo da Ottobre 2022 a Marzo 2023".

"Io mi chiedo - ha aggiunto il sindaco di Capoliveri - ma chi ha dovuto decidere di escludere il progetto del dissalatore di Mola dalla valutazione di impatto ambientale era a conoscenza anche di questa informazione? “

“Io non ne ho trovato traccia nelle carte e chiedo, - ribadisce Montagna - siamo sicuri che chi doveva decidere se sottoporre o no a valutazione di impatto ambientale tale opera avrebbe preso la stessa decisione se avesse saputo che si prevedeva di costruire una strada che passa dalla spiaggia per accedere al cantiere? Vedo purtroppo che si stanno verificando modifiche al percorso stabilito".

Walter Montagna, sindaco di Capoliveri

La richiesta di Asa per la strada sulla spiaggia di Lido consegue a quella che nei giorni scorsi è stata inviata alla Regione Toscana per la proroga della esclusione del progetto del dissalatore di Mola dalla valutazione di impatto ambientale in scadenza in questo mese.

La Regione (leggi qui l'articolo) ha inviato un documento ai vari enti che hanno competenza nella zona di Mola in cui chiede loro di presentare eventuali osservazioni e motivazioni che potrebbero contrastare tale richiesta .

Intanto ieri la Camera dei deputati ha approvato il disegno di legge "Salva Mare", che prevede che i progetti dei dissalatori marini siano sottoposti alla procedura di valutazione di impatto ambientale (VIA) per valutarne eventuali rischi sugli ecosistemi marini.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quanto è avvenuto a Procchio nei giorni scorsi sta facendo discutere sui social. Interviene anche la Fondazione Bolano a difesa dell'opera cancellata
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Lavoro

Cronaca