Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO12°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trento, fischi e striscioni degli ambientalisti contro Salvini. Il ministro: «Voi volete le auto elettriche prodotte in Cina dove bruciano il carbone»

Attualità venerdì 22 dicembre 2017 ore 19:11

Gli auguri di Buon Natale del sindaco Montauti

L'albero in piazza del comune a Marina di Campo

Il primo cittadino di Campo nell'Elba scrive una lettera aperta ai propri concittadini al termine dei primi sei mesi di attività amministrativa



CAMPO NELL'ELBA — Un saluto ai propri cittadini insieme all'augurio di buone feste. Il sindaco di Campo Elba, Davide Montauti, conclude con estrema serenità il suo primo semestre da amministratore comunale, dando la sensazione di aver trovato l'approccio giusto per affrontare i problemi della sua comunità e progettarne insieme il futuro.

“Care concittadine e cari concittadini - scrive il sindaco - è mia intenzione esprimere, anche a nome di tutta l’Amministrazione Comunale di Campo nell’Elba, i più sentiti auguri di buone feste di Natale e di Felice Anno nuovo.

Sono trascorsi solo sei mesi dall’insediamento della nuova Amministrazione per cui non è ancora tempo di bilanci. Possiamo tuttavia affermare che, in questo pur breve periodo, abbiamo profuso un intenso impegno, interamente al servizio della nostra Comunità, sostenuto con decisione, umiltà ma anche con grande determinazione, forti del consenso ricevuto dai nostri concittadini.

Amministrare un Comune rappresenta, al giorno di oggi, una delle sfide più affascinanti ma anche più complesse, soprattutto in considerazione delle sempre crescenti difficoltà legate, non solo alla attuale contingenza economica sfavorevole, ma anche e soprattutto ai sempre maggiori tagli economici centrali e alle rigorose regole di rispetto del patto di stabilità, che spesso non permettono di realizzare quelle opere pubbliche fondamentali per la crescita di una comunità.

Certamente tali difficoltà non devono rappresentare un alibi ma uno sprone a fare sempre meglio. Le condizioni ci sono tutte e questo sarà possibile solo grazie all’impegno di tutti, amministratori, dipendenti comunali, associazioni ed alla intera cittadinanza, anche attraverso osservazioni e critiche costruttive.

Questo appuntamento rappresenta anche la prima l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno coadiuvato l’azione dell’amministrazione, a partire dai dipendenti comunali, che si sono messi subito a disposizione di una entusiasta giovane amministrazione, alle associazioni sportive e culturali, testimonianze fondamentali di un territorio ricco di tradizione e cultura, alle associazione di volontariato, dalla cui impagabile opera di supporto, soprattutto nei confronti delle fasce più deboli, nessuna comunità può prescindere.

Sento di rivolgere un particolare augurio e ringraziamento alla Pro Loco e al Centro Commerciale Naturale per il forte impegno nell’organizzazione delle manifestazioni del Natale 2017.

Un ultimo pensiero di affettuosa vicinanza va nei confronti di tutti coloro che, anche in questo momento di particolare letizia, stanno vivendo un momento di disagio e difficoltà, per vari motivi quali malattie, difficoltà lavorative, lontananza dagli affetti, emarginazione e solitudine. A questi nostri cari concittadini, l’augurio più sentito di un felice 2018".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cocktail e aperitivi nei migliori bar dell'isola. Protagoniste anche musica, enogastronomia e gli scenari più suggestivi dell'isola e concorso a premi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità