Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:PORTOFERRAIO18°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Attualità giovedì 21 marzo 2019 ore 08:56

Sanità, in arrivo oltre cento professionisti

Avvisi e deliberi per la ricerca di nuovo personale da impiegare negli ambiti territoriali di Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Versilia



LIVORNO — L’Azienda Usl Toscana nord ovest ha pubblicato dal 18 Marzo l’avviso per l’assegnazione degli incarichi a tempo determinato ed indeterminato per medici specialisti ambulatoriali ed altre professionalità legate alle attività ambulatoriali. Sono 57 i professionisti richiesti dall’Azienda, ad integrazione delle graduatorie presenti in Estar, per coprire alcuni posti vacanti negli ambiti territoriali di Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Versilia.

Gli incarichi a tempo indeterminato disponibili sono 2: per un medico di Neuropsichiatria infantile e per un medico di Ostetricia e Ginecologia.

Nell’ambito degli incarichi a tempo determinato la ricerca riguarda 55 medici: 7 di Anestesia e rianimazione, 6 di Cardiologia, 5 di Chirurgia generale, 1 di Dermatologia, 1 di Ematologia, 2 di Igiene e medicina preventiva, 1 di Malattie infettive, 1 di Medicina interna, 1 di Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, 1 di Neurologia, 1 di Oculistica, 1 di Oncologia, 5 di Ortopedia, 9 di Ostetrica e ginecologia, 1 di Psichiatria, 1 di Psicologia, 9 di Radiodiagnostica, 1 di Radioterapia, 1 di Urologia.

I professionisti interessati, in possesso dei requisiti richiesti (appartenenti o meno alle graduatorie della specialistica) potranno presentare la propria disponibilità agli incarichi dal 1° al 10 Aprile, inviando la domanda alla struttura competente, la Uoc Gestione degli specialisti ambulatoriali.

Oltre a questi bandi pubblicati sull’albo aziendale, l’Azienda Usl Toscana nord ovest ha comunicato in una nota l'assunzione di molti operatori della dirigenza e del comparto; nuovi ingressi che permetteranno di garantire il turn over del personale e di prevedere anche nuovi incarichi per attività ritenute fondamentali per il buon funzionamento dell'Azienda. Assunzioni quindi sia a tempo indeterminato che determinato, nonché l'autorizzazione alle proroghe dei contratti, per complessivi 49 professionisti interessati, per la dirigenza e per il comparto.

Le assunzioni a tempo indeterminato, già deliberate, saranno 15 e più precisamente: 1 dirigente medico di Chirurgia; 2 dirigenti medici Ostetricia e Ginecologia; 1 dirigente psicologo; 1 dirigente biologo; 1 dirigente chimico (un incarico nuovo); 1 dirigente medico Igiene e Sanità Pubblica, 1 dirigente medico Oncologo; 1 dirigente medico Dermatologia; 1 dirigente fisico; 2 dirigenti veterinari Sanità Animale; 2 dirigenti medici Neurologia; 1 tecnico di laboratorio.

Per il tempo determinato gli incarichi previsti sono 17 e riguarderanno: 3 coadiutori amministrativi, 1 operatore tecnico, 1 ostetrica, 5 operatori socio sanitari (OSS), 2 infermieri, 1 fisioterapista, 1 biologo Patologia Clinica, 1 collaboratore tecnico professionale geometra, 1 dirigente fisico, 1 dirigente Farmacia Ospedaliera.

I 17 incarichi prorogati riguardano invece: 6 infermieri, 3 ostetriche, 3 Oss, 2 tecnici di radiologia, 1 terapista neurologo, 1 medico nefrologo e 1 ginecologo.

L'Azienda ha infine ricordato che individuare personale disponibile per specifiche professioni sanitarie e per alcune specialità mediche non è semplice.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il noto calciatore, già bomber della Roma e nella Nazionale italiana, riprenderà a giocare con la squadra elbana aderente alla Conifa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Toscani in TV

Attualità