Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:02 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il robot umanoide cinese (concorrente di Tesla) batte il record di velocità

Cronaca lunedì 14 aprile 2014 ore 16:35

Una scuola per l'Europa

Gli studenti della "Amici"

La primaria "Amici" ha scelto Malta e Firenze



CAMPIGLIA MARITTIMA — I progetti dell’anno per l’apprendimento delle due lingue

La multiculturalità è oggi più che mai al centro della formazione dei ragazzi della scuola
primaria Amici di Campiglia M.ma. Si sono infatti appena concluse due esperienze sul fronte dell’insegnamento della lingua inglese e della lingua francese che da qualche anno caratterizzano
la scuola Amici come scuola europea in cui si insegnano due lingua straniere a partire dalla prima classe avvalendosi di progetti di partenariato con istituzioni formative e culturali europee.
Un viaggio d’istruzione a Malta e uno a Firenze sono stati i punti centrali di questo scorcio d’anno
scolastico.

A Malta per l’inglese
Una vacanza-studio di cinque giorni alla quale hanno partecipato numerosi allievi insieme alle
insegnanti e ai genitori. Si è trattato di una trasferta dove i bambini hanno seguito corsi di inglese
nell’ambito del progetto del bilinguismo “Una scuola per l’Europa”, tra l’entusiasmo di un luogo
bellissimo e quello di trovarsi con altri bambini provenienti da diversi paesi europei.
Oltre ai bambini anche i genitori hanno avuto la possibilità di frequentare corsi di lingua, ed alcuni
hanno accettato la sfida approfittando così di accedere ad un percorso formativo originale. A scuola
la mattina dunque e, il pomeriggio in giro a scoprire le bellezze dell’isola.
Le docenti referenti del progetto sono Antonietta Basanisi e Federica Genovesi che hanno
accompagnato i bambini a Malta insieme all’insegnante Maria Teresa Campaiola, ma tutta la
scuola è coinvolta nel fondamentale obiettivi di dare ai bambini l’opportunità di apprendere
due lingue straniere seguendo un progetto sperimentale che prevede esperienze con scambi
culturali e insegnanti madrelingua. Il viaggio a Malta è stato organizzato nell’ambito del
Partenariato Internazionale Multikulturalità Anno Scolastico 2013/2014 dell’AMCM, Associazione
Multiculturale Mondiale aperto agli istituti scolastici selezionati e accreditati d'Italia, quale appunto
l’Istituto Comprensivo “G. Marconi” nello specifico della Scuola primaria “M. Amici”.
Importanti gli obiettivi del progetto che la scuola, al suo ritorno, ritiene di aver colto appieno:
promuovere la cittadinanza attiva dei giovani, sviluppare l’apprendimento multiculturale, favorire la
comprensione reciproca tra i giovani di paesi diversi, favorire la cooperazione mondiale nel settore
del lavoro scolastico; contribuire alla multiculturalità attraverso il rispetto delle altre culture.
Alta qualità anche per l’esperienza vissuta a Firenze. Qui ha partecipato l’intera scuola.
A Firenze per il francese
L’ 11 aprile trasferta entusiasmante a Firenze per il Festival in lingua francese tenuto all' Istituto
francese di Firenze. “Theatralisons Ensemble” è il titolo della XIII edizione del Festival di teatro dei
giovani in lingua francese che ha accolto la primaria di Campiglia per la terza volta, alla presenza
di Isabella Mallez, direttrice dell’Istituto francese di Firenze, Sophie Stullini, responsabile per la
cooperazione di alcune regioni tra cui la Toscana, Eliana Terzuoli, responsabile del progetto dei
licei francofoni, Maria Luisa Premuda, presidente dell’Associazione Amici Istituto Francese di
Firenze. La scuola Amici ha partecipato al festival portando in scena “Pinok et Barbie” di Jean
Claude Grumberg. Anche quest’anno i ragazzi della Amici hanno messo in scena una performance
molto ben congegnata in cui ognuno di loro ha potuto esprimere al meglio le sue potenzialità, in un
clima sereno e stimolate insieme ad altre scuole italiane, con ragazzi di diverse fasce d’età.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra giornata di disagi nei collegamenti marittimi a causa dell'allerta meteo. Cancellate le prime partenze dei traghetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca