Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:PORTOFERRAIO26°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, due escursionisti vengono sfiorati dalla colata di ghiaccio

Attualità lunedì 28 febbraio 2022 ore 11:57

Strutture turistiche, contributi per riqualificare

Foto di repertorio

Previsto un contributo del 50% a fondo perduto e sgravi fiscali. Le domande saranno accettate in base alla data di presentazione. Ecco le informazioni



ROMA — Scatta oggi il click day degli incentivi statali per riqualificare alberghi, agriturismi, strutture ricettive all’aria aperto, imprese del comparto ricreativo, fieritico e congressuale, stabilimenti balnerari, complessi termali, porti turistici e parchi a tema. 

Come spiega la Regione Toscana in una nota, a disposizione ci sono 600milioni in quattro anni, per tutta Italia. 

Due sono i possibili incentivi: il credito di imposta fino all’80 per cento delle spese (anche cedibile) e un contributo a fondo perduto fino al 50 per cento delle spese per un importo massimo di 40mila euro (elevabile in alcuni casi fino a 100mila). 

L’incentivo potrà essere utilizzato per il miglioramento dell’efficienza energetica, la riqualificazione antisismica, l’eliminazione di barriere architettoniche, la manutenzione straordinaria, restauri e ristrutturazioni, l’installazione di manufatti e prefabbricati, l’installazioni (per i complessi termali) di nuove piscine, la digitalizzazione e l’acquisto di mobili. 


Le domande possono essere presentate dal 28 febbraio fino al 30 Marzo 2022, dal sito di Invitalia. Le richieste saranno esaminate in ordine cronologico rispetto alla loro presentazione. 


Un’opportunità, importante, per rendere più accogliente e competitivo il sistema alberghiero (e non solo) anche in Toscana.

“Mi auguro – commenta l’assessore regionale al turismo, Leonardo Marras – che ne approfittino il massimo delle strutture turistiche toscane. In questo modo potremo ulteriomente migliorare la nostra offerta”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo ha annunciato l'assessore regionale ai trasporti Baccelli nell'incontro con i sindaci dell'isola, l'Autorità portuale e la Capitaneria di porto
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità