QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 26°28° 
Domani 25°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 24 agosto 2019

Politica giovedì 27 giugno 2019 ore 18:27

Un anno di amministrazione Corsini

Il sindaco Marco Corsini, a sinistra la consigliera Manuela Chiros e a destra il presidente del Consiglio comunale Mattia Gemelli

Il sindaco di Rio ha esposto le principali attività realizzate durante il primo anno alla guida del Comune di Rio e annunciato alcuni progetti futuri



RIO — Il sindaco di Rio, Marco Corsini, oggi ha aperto la conferenza stampa di presentazione delle attività svolte nel primo anno di mandato dell'amministrazione con un pensiero al consigliere comunale Agostino Mondellini, recentemente scomparso, ricordandone l'entusiasmo e sottolineando che cercherà di portare avanti uno dei suoi progetti, probabilmente quello dello sviluppo del porto turistico di Rio Marina.

Il sindaco ha poi spiegato di aver convocato una conferenza stampa dato che la sua amministrazione viene spesso accusata di “comunicare poco”, mentre lui ha spiegato che tutti sono impegnati ogni giorno a gestire le varie attività e progetti del Comune di Rio. 

Poi il sindaco ha iniziato ad elencare alcune delle principali attività svolte e dei progetti portati a termine durante questo primo anno di amministrazione. Il primo progetto citato è stato quello dell'acquisizione dal Demanio del Palazzo governativo, per il suo interesse storico e culturale legato a Napoleone e alle miniere dell'Elba, bene però su cui il Comune ha esercitato la prelazione e per il quale il primo acquirente privato ha presentato ricorso. La sentenza sul ricorso è attesa per Settembre prossimo e solo se l'esito darà ragione al Comune potranno essere avviati i progetti per il restauro.

Un altro traguardo sottolineato dal sindaco Corsini è quello di aver riportato sotto controllo la situazione finanziaria dell'ente, con l'approvazione di tre rendiconti dei bilanci precedenti, dopo la fusione fra i due Comuni di Rio Marina e Rio nell'Elba. A questo proposito Corsini ha parlato di un bilancio in attivo per circa 1,8 milioni di euro.

E' stata inoltre avviata una profonda riorganizzazione della macchina amministrativa e sono stati avviati anche due concorsi per assumere nuovo personale, con l'obiettivo di portare avanti un turn over e garantire l'efficienza e la modernizzazione delle procedure degli uffici comunali. Inoltre sono stati approvati importanti regolamenti anche per l'organizzazione degli uffici, dei servizi e del Consiglio comunale. E a proposito delle difficoltà nel gestire le varie situazioni il sindaco di Rio ha inoltre ricordato che il Comune non ha un segretario comunale e quindi manca sia la figura che garantisca la regolarità di tutti gli atti quotidianamente sia un raccordo fra l'amministrazione e gli uffici e un coordinamento degli uffici stessi.

Un altro passo avanti inoltre è stato fatto nei servizi alle famiglie con l'affidamento della gestione dell'asilo nido di Rio nell'Elba e con la centralizzazione della mensa scolastica che serve tutti i plessi del territorio e sono stati acquistati nuovi arredi per la Scuola media. Sono inoltre stati riqualificati i giardini di Rio Marina e il parco giochi di Cavo.

E' stato sbloccato il progetto del parcheggio di Vigneria, dove saranno realizzati circa 200 parcheggi, progetto che rischiava di perdere un importante finanziamento ministeriale.

Per quanto riguarda invece la viabilità il Comune, come ha ricordato Corsini, si è fatto carico del progetto preliminare per ripristinare la strada provinciale del Piano ma ora toccherà alla Provincia di Livorno proseguire, anche se a stretto contatto con il Comune. Un intervento che il sindaco di Rio ha detto che sarà sicuramente realizzato entro la fine del suo mandato.

Per quanto riguarda invece la riqualificazione della zona ex Officina di San Jacopo, il sindaco Corsini ha detto affinché il privato che ha acquisito l'area potesse intervenire era necessario approvare una variante per regolarne gli interventi. A questo proposito il sindaco di Rio ha comunicato che è stato stipulato un protocollo con il Comune attraverso il quale il privato metterà a disposizione del Comune stesso una somma che sarà poi investita sul territorio.

E' inoltre stata affidata la gestione dei due porti di Cavo e Rio Marina: a Cavo è stata perseguita la soluzione del gestore unico con aspettativa di maggiore qualità ed economicità del servizio. A Rio Marina, fortemente colpita dagli eventi meteo del 2018, è stata affidata una forma di gestione con maggiori entrate per il Comune.

Il sindaco di Rio ha inoltre spiegato che è stato impostato un dialogo con l'Autorità Portuale per creare un porto turistico di qualità. L'idea è quella di collegare lo specchio d'acqua di Rio Marina. Nel frattempo il Comune lavorerà con l'Autorità portuale attraverso una convenzione.

Sono inoltre state completate le acquisizioni del federalismo demaniale, attraverso il quale sono stati acquisiti oltre venti ettari con relativi volumi, che consentiranno migliori strategie di governo del territorio. Per quanto riguarda gli eventi, il sindaco ha sottolineato che, grazie alla creazione di un'unica Pro Loco per tutto il territorio di Rio, è stato attivata con la stessa una convenzione permanente e la stessa avrà la gestione di tutti gli eventi.

E' stata riorganizzata la società Parco Minerario con la nomina di un Consiglio di amministrazione, sono state riorganizzate le attività secondo indici di regolarità ed economicità, ed è stata avviata una riflessione per l'ingresso di privati nella società comunale, soprattutto per la creazione di eventi e percorsi all'interno delle zone minerarie per valorizzarne storia e cultura.

Il sindaco Corsini ha inoltre dichiarato che gli interventi straordinari dopo la mareggiata di fine Ottobre hanno messo a dura prova gli uffici comunali, che con fatica ed in emergenza di tempi sono comunque riusciti ad assicurare un ritorno ad un minimo di normalità. Intanto Corsini ha annunciato che gli interventi a Cavo sono stati completati.

Il sindaco di Rio ha annunciato che a breve sarà portato in Consiglio comunale un nuovo regolamento di Polizia locale che conterrà anche regole sul tema della lotta alla plastica monouso che saranno corredate da relative sanzioni. Fra i progetti a cui l'amministrazione sta lavorando inoltre c'è quello del rifacimento di tutta l'illuminazione pubblica convertendola  a led, progetto che sarà possibile a costi ridotti da parte del Comune grazie ad un futuro accordo con un gestore.

Corsini ha annunciato che a Ottobre inizieranno le procedure per il nuovo piano regolatore di tutto il territorio, che sarà un'altra partita importante per la valorizzazione del territorio stesso, anche se questo dovrà fare i conti con alcuni vincoli imposti dal Parco nazionale.

Infine il primo cittadino di Rio ha anche ammesso la complessità e le difficoltà nella gestione delle varie attività del Comune e rivolgendosi a quanti criticano spesso sui social, senza conoscere quali siano le procedure che un ente pubblico deve seguire, ha detto che quando si vede un Comune in difficoltà si dovrebbe mettersi al fianco di chi amministra e dare una mano anziché criticare.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Il sindaco Corsini ricorda il consigliere Mondellini


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità