Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO13°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni Europee, Prodi: «Candidatura Schlein ferita per la democrazia» e su Scurati: «Segnali di regime»

Politica domenica 23 dicembre 2018 ore 15:25

Gat, passa la mozione di "Terra nostra"

Traghetto nel porto di Rio Marina

Il gruppo di minoranza aveva presentato una mozione per chiedere la discussione su nuovi criteri di ripartizione del contributo di sbarco



RIO — Il gruppo consiliare di minoranza del Comune di Rio "Terra nostra" nei giorni scorsi era intervenuto per sollecitare l'amministrazione comunale ad avviare nella consulta dei sindaci della Gestione associata per il turismo dell'Elba  una discussione sulla gestione e la ripartizione dei proventi del contributo di sbarco. A ciò era seguita una mozione presentata nel Consiglio comunale di venerdì 21 Dicembre. 

Il gruppo consiliare "Terra nostra"

"Il Consiglio Comunale di Rio - scrive il gruppo "Terra nostra"- in data 21 Dicembre ha voltato all’unanimità la nostra mozione sulla gestione Associata del Turismo. I gruppi consiliari hanno unanimemente convenuto che il versante orientale dell’Elba è stato fino ad oggi trascurato è penalizzato e che non merita proseguire quel percorso senza che prima non avvenga una seria riflessione in seno alla conferenza dei sindaci sul ruolo dei paesi che ospitano i porti".

" A seguito del dibattito, - aggiunge il gruppo di minoranza - è stato deliberato di impegnare il Sindaco e la Giunta di Rio ad aprire un tavolo di discussione con gli altri Comuni dell’Elba per riconsiderare la ripartizione dei proventi derivanti dalla Tassa di sbarco, sostituendo gli attuali con altri parametri che siano più equi e che assicurino una eguale velocità a tutti i territori, con un riconoscimento per quei comuni che sono siti portuali, e soprattutto senza aumentarne l’importo".

"E che anche le metodologie e le strategie di programmazione turistica vengano riviste nella sostanza senza fare figli e figliastri,- sottolinea il gruppo - e soprattutto per qualificare in maniera adeguata l’offerta che l’Elba può proporre agli ospiti. Si è quindi chiesto l’impegno al Sindaco e alla Giunta, qualora le risposte degli altri enti locali elbani siano di non riconoscere le richieste legittime del comune di Rio, di sottoporre al Consiglio ogni decisione in merito alla convenzione sulla Gestione Associata e di valutare l’opportunità di percorrere altre strade alternative".

"Esprimiamo la nostra soddisfazione per questo voto congiunto - conclude il gruppo "Terra nostra" - che denota, al di là dei rispettivi ruoli e delle diversità sovente manifestate in altre occasioni, una responsabile convergenza di opinioni fra forze politiche e sociali, e la sintonia con la comune percezione della nostra popolazione, laddove è palese che gli interessi dei Riesi sono messi in un angolo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stop all'appello del Comune al Consiglio di Stato. Barbetti accusa l'amministrazione Montagna. Le motivazioni della rinuncia al giudizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità