Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO13°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 04 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sassi e petardi contro la polizia durante il presidio degli anarchici per Cospito al carcere di Opera

Attualità venerdì 02 dicembre 2022 ore 06:39

Calendari per aiutare i gatti randagi

Matisse, uno dei gatti recuperati e adottato

È questa l'iniziativa promossa dall'associazione Atar di Rio che si occupa di 70 colonie feline da Bagnaia fino a Cavo



RIO — Al via da questo fine settimana la distribuzione dei calendari miciosi dell'Associazione Atar di Rio.

L'associazione nata nel 2019 opera a favore della tutela degli animali nel Comune di Rio coprendo le varie e difformi emergenze giornaliere di un territorio vasto e multiforme che va da Bagnaia a Cavo, passando per Nisporto e Rio Elba.

Si tratta di volontari per passione chiamati a far fronte spesso alla mancanza di strutture di accoglienza e di emergenza h 24 sul territorio.

Particolarmente importante risulta il fenomeno del randagismo felino, come spiegano dall'associazione, infatti attualmente si contano più di 70 colonie sparse sul territorio verso le quali ogni giorno si realizza l'impegno dei volontari con cibo, profilassi e assistenza veterinaria.

Basta un piccolo contributo per acquistare il calendario e portare a casa lo sguardo di Grey o Frida o ancora di Nisporto o Zorba.
Dietro gli sguardi miciosi ci sono storie di recuperi e salvataggi eseguiti con l'impegno dei volontari e la buona volontà  dei professionisti disponibili ad ogni ora del giorno e della notte, feriali e festivi.

"Adesso quegli sguardi ci guardano dalle case di Rio, Milano, Livorno con gratitudine ringraziando per la nuova vita raggiunta".

Il calendario dedicato ai mici è quindi un modo per sostenere l'attività dei volontari.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno