Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PORTOFERRAIO19°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri furioso a fine partita, la frase urlata uscendo dal campo: «E vogliono giocare nella Juve»

Politica venerdì 23 luglio 2021 ore 17:45

Sportello Inps, "incerta la data di riapertura"

Sede Sportello Inps Portoferraio
Foto di: Google maps

L'Inps ha risposto al parlamentare del M5S Berti rassicurando sulla riapertura dello sportello elbano alla fine dell'emergenza sanitaria



PORTOFERRAIO — "Lo sportello Inps di Portoferraio, unico presente sull’Isola d’Elba, riaprirà, ma ancora non si sa quando"

È questo, in sostanza, il messaggio che la dirigente dell’Istituto nazionale di previdenza sociale ha voluto inviare al parlamentare toscano del Movimento 5 Stelle, Francesco Berti, che 15 giorni fa aveva scritto a lei e al presidente Pasquale Tridico, chiedendo spiegazioni sulla chiusura di un presidio essenziale per la terza isola del Paese (leggi qui l'articolo). Spiegazioni che sono prontamente arrivare da parte della direzione toscana, con una lettera firmata da Cristina Deidda.

“Rassicuro – scrive la dirigente, - che sarà mio personale impegno provvedere alla tempestiva riattivazione del servizio in presenza presso il Punto Inps di Portoferraio, non appena le condizioni sanitarie lo renderanno possibile”.

“Fa piacere la celerità nella risposta, così come l’attenzione dimostrata nei confronti dei cittadini – commenta Berti – ma gli scenari che si prospettano non sono dei migliori. Con la proroga dello stato d’emergenza decretato proprio ieri sera dal Consiglio dei Ministri, è lecito aspettarsi che, fino al 31 Dicembre 2021, gli elbani e i lavoratori stagionali rimarranno senza sportello Inps sull’isola. Un danno non da poco che non può essere ovviato attraverso i pur ottimi canali di comunicazione a distanza con l’istituto. Mi auguro che la direzione toscana provveda a istituire un servizio di prenotazione in presenza per andare incontro alle esigenze di chi, magari per questioni di età, non è troppo in confidenza con i servizi online e ha bisogno di un confronto diretto. Il tutto, naturalmente, nel rispetto delle misure di sicurezza sanitaria per dipendenti e utenti”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La segnalazione arriva da Riccardo Nurra, ex assessore del Comune di Portoferraio, che invita gli attuali amministratori a curare il decoro urbano
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Sport

Attualità