Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO19°38°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Verona, la festa dei sostenitori di Tommasi che cantano «Bella Ciao»

Cronaca lunedì 29 febbraio 2016 ore 11:13

Si teme il peggio per il pescatore scomparso

Infruttuose le ricerche a terra, chiesto l'ausilio di una squadra di sommozzatori dei vigili del fuoco per le ricerche a mare del pescare tunisino



PORTOFERRAIO — Comincia a assumere contorni preoccupanti la vicenda del pescatore tunisino scomparso da sabato sera. Le ricerche a terra in corso da ieri a opera dei militari dei Carabinieri non hanno infatti dato esiti confortanti e si teme che l'unico fronte rimasto sia quello a mare.

Alle ricerche del 49enne imbarcato sul peschereccio La Rondine partecipano squadre della Capitaneria di porto, che coordina le attività, e da questa mattina si sono uniti i sommozzatori dei vigili del fuoco di Livorno. I subacquei scandaglieranno il tratto mare del porto commerciale nella rada di Portoferraio dove è tutt'ora ormeggiata l'imbarcazione per poi allargare il ventaglio di ricerca in tutto il porto.

Sono state tracciate le correnti che in questi giorni hanno interessato lo specchio d'acqua e le pessime condizioni meteo non fanno temere nulla di buono. 

Il pescatore era appena tornato dalla Tunisia dove trascorreva i mesi fra un imbarco e un altro e proprio sabato era tornato all'Elba pronto per l'uscita di pesca in programma per domani pomeriggio. Aveva trascorso la notte a bordo del peschereccio, pratica non concessa e di cui, pare che il proprietario non fosse a conoscenza.

Proprio a bordo sono stati ritrovati tutti gli effetti personali: cellulare, portafogli e bancomat. E' questo il particolare che fa temere il peggio e che fa escludere un allontanamento volontario. Le ricerche in rada sono proseguite fino a ieri sera e riprese nella mattinata di oggi, un ulteriore sopralluogo è stato compiuto a bordo de La Rondine in cerca di nuovi indizi. 

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È questo il numero dei contagi accertati sull'isola nelle ultime 24 ore in base al bollettino giornaliero regionale della Toscana
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Spettacoli