comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:49 METEO:PORTOFERRAIO18°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 23 ottobre 2020
corriere tv
Massimo Galli a Daria Bignardi: «Non mi piaccio in tv con questa faccia 'facciosa' ma credo che sia importante dire le cose»

Politica martedì 18 agosto 2020 ore 09:49

Rifondazione, "nessuna lezione dal passato"

Bandiera di Rifondazione Comunista
Foto di repertorio

Dopo la nota di Cgil e Cisl sulla situazione di dipendenti del Comune di Portoferraio, interviene Rifondazione Comunista che critica l'amministrazione



PORTOFERRAIO — "Apprendiamo da un comunicato stampa congiunto della Cgil e della Cisl che, tanto per cambiare, la situazione del personale del Comune di Portoferraio è al caos. Ancora una volta i dipendenti subiscono ritardi nel pagamento di quanto gli spetta a integrazione di salari già penosi grazie anche agli anni di blocco dei rinnovi contrattuali sancito nel recente passato dai governi nazionali". 

Si apre così una nota di Rifondazione Comunista Elba.

"Siamo perfettamente a conoscenza che dentro l’ente regna la massima confusione su ruoli e responsabilità e che, ancora una volta, la struttura dirigenziale (quello che ne resta) brilla nel contributo all’inefficienza e all’ostruzionismo. Ma Zini e i suoi non sono da meno né il sindaco, già amministratore nei dieci anni di governo Peria, può ritenersi non responsabile di quanto accade. Pensavamo al momento della sua ricandidatura che l’uomo di punta del Pd portoferraiese avesse maturato un sonoro pentimento per quanto fatto in passato riguardo agli equilibri interni del comune: quanto ci sbagliavamo!"

"Gli errori gravissimi evidentemente non hanno insegnato nulla neppure in tema di organizzazione interna. - proseguono da Rifondazione -  Il lupo perde il pelo ma non il vizio di spalleggiare chi attua comportamenti sempre più di ostacolo all’efficacia dell’azione politica. Così la nostra povera città, disastrata nel suo territorio, perde ogni speranza di ripresa. Anche il più semplice degli interventi manutentivi diventa impossibile per l’assenza di personale addetto. Zini e il PD hanno pesantemente contribuito in passato alla distruzione della squadra operai sposando, anche sul piano locale, le teorie liberiste folli delle esternalizzazioni ad ogni costo". 

"Adesso pensano di ricorrere ancora una volta alla Cosimo de’ Medici per ogni tipo di intervento: - aggiungono da Rifondazione - già negli anni 2000 questo portò al disastro attuale e a pesanti interventi della Corte dei Conti. Questa giunta pare sforzarsi solo di accontentare potenti e prepotenti. Per il resto: il buio più assoluto. Come Partito della Rifondazione comunista ci chiediamo per quanto si possa andare avanti così. Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai lavoratori del Comune di Portoferraio".



Tag
 
Orario voli Silver Air Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità