Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:53 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Politica martedì 06 settembre 2016 ore 10:49

Primo incontro per Elba Sharing

​Prende forma il progetto di mobilità sostenibile di Portoferraio e Rio Marina che coinvolge anche altri comuni dell'Associazione Comuni Toscani



PORTOFERRAIO — Con la riunione che si è svolta nei giorni scorsi nella sala consiliare della Biscotteria prende forma il progetto di mobilità sostenibile denominato Elba Sharing e che vede coinvolti in prima fila le amministrazioni di Portoferraio e Rio Marina.

All'incontro hanno partecipato anche gli amministratori dei Comuni dell'ACT (Associazione Comuni Toscani) e quelli che collaborano con ACT in previsione di una loro prossima adesione. L’obiettivo è stato quello di lavorare assieme al nuovo progetto che l’ACT ha attivato: il progetto chiamato ZERO CO2 proprio perché si pone l’obiettivo di ridurre l’ossido di carbonio nell’aria prodotto nel viaggiare da casa a lavoro e da casa a scuola. 

Al progetto aderiscono molti Comuni del territorio a cavallo delle province di Livorno e di Grosseto. La progettazione viene realizzata con la metodologia della formazione-intervento che coinvolge progressivamente tutti coloro che sono interessati alla riuscita del progetto che si conta di presentare a finanziamento appena il Ministero dell’Ambiente emetterà il bando. 

Gli amministratori e i dirigenti dei Comuni aderenti hanno iniziato a lavorare dal 2 di agosto e contano di terminare una prima fase del loro lavoro entro la fine di settembre, in tempo con l’uscita del bando ministeriale. Le riunioni vengono effettuate ogni volta in un Comune diverso con tutti i componenti del gruppo di progetto intercomunale. 

Ad organizzare la riunione elbana è stata la dott.ssa Elisabetta Coltelli, architetto del comune di Portoferraio e membro del gruppo di progettazione intercomunale. Il sindaco di Rio Marina, Renzo Galli, e gli assessori di Portoferraio, Adonella Anselmi e Angelo Del Mastro, hanno annunciato ai colleghi di aver vinto il progetto Europeo chiamato Elba Sharing. 

Esso porterà all’Isola d’Elba la possibilità di spendere un milione e settecento mila euro per progettare nuove soluzioni per favorire la mobilità per le isole e nelle isole. L’assessore di Follonica, Massimo Baldi, ha preso subito al balzo l’opportunità lanciando l’idea del la progettazione del collegamento tra i Comuni che hanno un forte afflusso turistico stagionale come il suo e l’Isola d’Elba e viceversa. 

L’incontro ha inoltre portato anche ad una altra importante decisione. Infatti tutto il lavoro metodologico sviluppato dai Comuni di ACT sul progetto della ciclopista tirrenica e sul progetto del trekking ora passerà ai tecnici dei Comuni elbani che entreranno anch’essi nella rete regionale. Ciò contribuirà a riscoprire percorsi storici favorendo mobilità nuove, a piedi e in bici. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questo il dato del bollettino settimanale dell'Asl Toscana nord ovest. Sono 280 le persone guarite dal Coronavirus nell'ultima settimana
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità