Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO15°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Politica venerdì 18 maggio 2018 ore 18:09

PD, una interrogazione sul distributore chiuso

Il distributore per natanti di Portoferraio

I consiglieri all'Amministrazione Comunale: "Ci dicano cosa intendano fare perché tale situazione sia risolta prima dell’inizio dell’alta stagione"



PORTOFERRAIO — "Il perdurare della chiusura del distributore di carburante per natanti nella darsena medicea di Portoferraio non è più ammissibile". A ribadirlo sono i consiglieri del gruppo PD di Portoferraio, che hanno presentato in queste ore una interrogazione al sindaco Ferrari.

"Trascorsi ormai tre anni dalla chiusura del per problemi legati alla sua concessione demaniale - si legge nella nota -  la situazione nel porto turistico sta diventando insostenibile: le imbarcazioni di grosse dimensioni spesso non attraccano a Portoferraio per l’impossibilità di fare rifornimento. Fra i piccoli diportisti, inoltre, molti fanno lo stesso, mentre altri che ormeggiano in darsena sono costretti a rifornirsi con le taniche, creando oltretutto un problema di sicurezza all’interno della zona portuale. Questa la situazione segnalata dalla società Cosimo de' Medici e resa nota nei giorni scorso dal sindaco Mario Ferrrari e dall'assessore al Demanio Angelo Del Mastro  che tornano a ribadire il disservizio, inaccettabile per una località turistica.

Il testo dell’interrogazione  - scrivono ancora i consiglieri PD - ripercorre quello che ha detto il nostro sindaco alla stampa, con l’aggiunta che il comune ha responsabilità solo sulla parte commerciale.

A tale proposito i consiglieri di minoranza del gruppo PD interrogano il Sindaco e tutta l’amministrazione su cosa intendano fare perché tale situazione sia risolta prima dell’inizio dell’alta stagione. Sapendo che un disservizio del genere non comporterà solo un minor introito nella casse della soc. Cosimo de' Medici, ma una pubblicità negativa per la nostra località e un grandissimo problema per tutto il lavoro indotto.

Aggiungono alla suddetta interrogazione la richiesta anche su cosa e come si intenda procedere sul distributore situato proprio al bivio porto/Ghiaie, zona sempre più nevralgica della ns. citta’, ormai chiuso da anni".

La nota è firmata dai consiglieri del gruppo PD Andreoli Paolo Giuzio Antonella

Pellegrini Cosetta Mazzei Alessandro

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ritrovamento è avvenuto nella mattinata intorno alle 8 ed è stato segnalato da un surfista che si trovava nella spiaggia di Lacona
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Politica