Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO15°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Attualità giovedì 03 maggio 2018 ore 18:18

Distributore chiuso, "non dipende dal Comune"

La darsena medicea di Portoferraio

Il sindaco Ferrari risponde alla signora Buechi: "La concessione demaniale è rilasciata dall'Autorità Portuale. In arrivo comunque una soluzione"



PORTOFERRAIO — “La signora Carolin Buechi probabilmente ha sbagliato indirizzo con la sua lettera aperta". Così il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari risponde alla lettera aperta che la legale rappresentante di “Gestioni Nautiche Buechi & C.” ha inviato a mezzo stampa riguardo alla annosa questione della chiusura del distributore per natanti all’interno della Darsena Medicea di Portoferraio.

“L'impianto distribuzione carburanti del Molo Gallo – chiarisce il sindaco - è in concessione demaniale alla società Edra Oil , concessione che è stata rilasciata a suo tempo dall'Autorita' Portuale di Piombino. Il Comune ha solo l'incombenza di rilascio della autorizzazione commerciale a chi è titolare della concessione demaniale se ne ricorrono le condizioni ai sensi del codice del commercio. La responsabilità dell’Amministrazione Comunale in questa vicenda, quindi, è pari a zero”.

“Proprio in questi giorni, nonostante questo – continua Mario Ferrari – sono in corso degli incontri, sollecitati dal nostro assessore al demanio Angelo Del Mastro, per arrivare finalmente alla soluzione del problema. Dovremmo essere in grado in breve tempo, grazie alla collaborazione dell’Autorità Portuale di Sistema dell’Alto Tirreno e della Capitaneria di Porto di Portoferraio, di ottenere in qualche modo una riattivazione del servizio”.

“Pur non avendo mai avuto il piacere di conoscerla di persona per ascoltare le sue rimostranze – conclude il sindaco Ferrari – mi sento quindi di tranquillizzare la signora, anche se capisco bene i disagi che questo disservizio può rappresentare; non c’era bisogno di scomodare l’ammiraglio Nelson, vedrà che saremo in grado di gestire adeguatamente tutte le esigenze della diportistica di Portoferraio”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ritrovamento è avvenuto nella mattinata intorno alle 8 ed è stato segnalato da un surfista che si trovava nella spiaggia di Lacona
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Politica