Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PORTOFERRAIO20°33°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità venerdì 03 aprile 2020 ore 07:00

Festività di Pasqua in preghiera da casa

affresco della chiesa di S. Giuseppe
Altare della chiesa di San Giuseppe a Portoferraio

Il messaggio del parroco della Chiesa di San Giuseppe si rivolge ai fedeli e li invita a continuare la preghiera a distanza, augurando buona Pasqua



PORTOFERRAIO — Don Domenico Pinheiro della parrocchia di San Giuseppe di Carpani, in occasione delle festività della Pasqua 2020, in questa situazione difficile della pandemia in atto da coronavirus, si rivolge a tutti i fedeli facendo presente i riti che lui svolgerà in questo periodo, da solo, e negli stessi orari segnalati i parrocchiani potranno pregare dal loro domicilio. 

“Con l'occasione auguro a tutti una Pasqua il più possibile serena, nonostante questa emergenza in corso- dice il parroco - io pregherò per voi in tutti i miei riti e per i malati e per chi è deceduto. Poi voglio rinnovare l'appello a restare in casa, secondo le regole imposte dalle autorità, in modo da evitare contatti e vedere risolta il prima possibile questa pandemia". 

Ed ecco qui l'elenco delle celebrazioni liturgiche che don Domenico effettuerà:

- domenica delle Palme (5 aprile), la celebrazione della Messa alle ore 11 a cui seguirà la benedizione di alcuni rami di ulivo, simbolo che potrebbe essere presente nelle case dei fedeli;
- il giovedì santo (9 aprile), alle ore 18 la Messa “in coena Domini”, nella quale verrà omessa la lavanda dei piedi;
- il venerdì santo (10 aprile), alle ore 15, la celebrazione della Passione di Gesù, con la preghiera universale che, quest'anno, comprenderà un riferimento all'attuale emergenza mondiale;
- il sabato santo (11 aprile), alle ore 21, ci sarà la veglia pasquale;
- la domenica di Pasqua (12 aprile), alle ore 11, la celebrazione della Messa con la benedizione di tutto il popolo, attraverso l'aspersione dell'acqua nuova; alle ore 12, come in tutte le chiese, le campane suoneranno a festa come segno di annuncio della vittoria di Cristo sulla morte, di speranza per uomini e donne in questo tempo di sofferenza e di comunione fra tutte le comunità. 

"Segnalo inoltre - conclude don Domenico - che sul sito internet della Diocesi di Massa Marittima i fedeli possono trovare anche tutti i riti celebrati dal nostro vescovo Carlo Ciattini e quindi anche in tali occasioni è possibile pregare da casa. Allo stesso modo collegandosi con il sito del Vaticano potremmo vedere ciò che Papa Francesco realizzerà, in questo periodo della Pasqua santa e taluni suoi riti saranno trasmessi in tv dalla Rai e da Tv2000. Ancora i miei auguri ed anche quelli di padre Sabu Konath".

Questi i siti per cercare i programmi pasquali della Curia di Massa Marittima e del Vaticano:
http://www.diocesimassamarittima.it/home_diocesi/00000002_Home.html;
http://www.vatican.va/content/vatican/it.html
https://www.tv2000.it/.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il maestro pasticcere, giudice della trasmissione Best Bakery prodotta da Sky, si è concesso per alcuni scatti durante il suo soggiorno elbano
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Sport

Politica