comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:55 METEO:PORTOFERRAIO11°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid-19, anticorpi monoclonali: viaggio nel laboratorio di Pomezia che li produce

Attualità venerdì 03 aprile 2020 ore 07:00

Festività di Pasqua in preghiera da casa

affresco della chiesa di S. Giuseppe
Altare della chiesa di San Giuseppe a Portoferraio

Il messaggio del parroco della Chiesa di San Giuseppe si rivolge ai fedeli e li invita a continuare la preghiera a distanza, augurando buona Pasqua



PORTOFERRAIO — Don Domenico Pinheiro della parrocchia di San Giuseppe di Carpani, in occasione delle festività della Pasqua 2020, in questa situazione difficile della pandemia in atto da coronavirus, si rivolge a tutti i fedeli facendo presente i riti che lui svolgerà in questo periodo, da solo, e negli stessi orari segnalati i parrocchiani potranno pregare dal loro domicilio. 

“Con l'occasione auguro a tutti una Pasqua il più possibile serena, nonostante questa emergenza in corso- dice il parroco - io pregherò per voi in tutti i miei riti e per i malati e per chi è deceduto. Poi voglio rinnovare l'appello a restare in casa, secondo le regole imposte dalle autorità, in modo da evitare contatti e vedere risolta il prima possibile questa pandemia". 

Ed ecco qui l'elenco delle celebrazioni liturgiche che don Domenico effettuerà:

- domenica delle Palme (5 aprile), la celebrazione della Messa alle ore 11 a cui seguirà la benedizione di alcuni rami di ulivo, simbolo che potrebbe essere presente nelle case dei fedeli;
- il giovedì santo (9 aprile), alle ore 18 la Messa “in coena Domini”, nella quale verrà omessa la lavanda dei piedi;
- il venerdì santo (10 aprile), alle ore 15, la celebrazione della Passione di Gesù, con la preghiera universale che, quest'anno, comprenderà un riferimento all'attuale emergenza mondiale;
- il sabato santo (11 aprile), alle ore 21, ci sarà la veglia pasquale;
- la domenica di Pasqua (12 aprile), alle ore 11, la celebrazione della Messa con la benedizione di tutto il popolo, attraverso l'aspersione dell'acqua nuova; alle ore 12, come in tutte le chiese, le campane suoneranno a festa come segno di annuncio della vittoria di Cristo sulla morte, di speranza per uomini e donne in questo tempo di sofferenza e di comunione fra tutte le comunità. 

"Segnalo inoltre - conclude don Domenico - che sul sito internet della Diocesi di Massa Marittima i fedeli possono trovare anche tutti i riti celebrati dal nostro vescovo Carlo Ciattini e quindi anche in tali occasioni è possibile pregare da casa. Allo stesso modo collegandosi con il sito del Vaticano potremmo vedere ciò che Papa Francesco realizzerà, in questo periodo della Pasqua santa e taluni suoi riti saranno trasmessi in tv dalla Rai e da Tv2000. Ancora i miei auguri ed anche quelli di padre Sabu Konath".

Questi i siti per cercare i programmi pasquali della Curia di Massa Marittima e del Vaticano:
http://www.diocesimassamarittima.it/home_diocesi/00000002_Home.html;
http://www.vatican.va/content/vatican/it.html
https://www.tv2000.it/.



Tag
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Cultura

Lavoro