Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:32 METEO:PORTOFERRAIO13°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Senza figli l'Italia è destinata a scomparire, aiutare le coppie prioritario»

Attualità mercoledì 01 aprile 2020 ore 11:45

Domenica delle Palme, benedizione su Facebook

Chiesa di Marciana Marina
Foto di: Google maps

Per l'emergenza Covid la benedizione di domenica delle palme verrà fatta in diretta sulla pagina Facebook del coro della parrocchia di S. Chiara



MARCIANA MARINA — Don Arcadiusz Paciorko “La benedizione delle Palme e della Sportella è una tradizione millenaria che non possiamo tradire. La tecnologia in questo caso è benedetta.” 100 ne fa e 10 ne pensa. Chi conosce Don Arcadio, il frizzante parroco di Marciana Marina che, dopo essere arrivato dalla Polonia 18 anni fa, trascorso qualche periodo presso la Chiesa dei Santi Apostoli Pietro e Paolo di San Piero e contemporaneamente a Marina di Campo, dal 2015 è diventato anima e guida della Parrocchia di Santa Chiara nel piccolo borgo elbano, sa che non è uso fermarsi davanti a nessuna difficoltà.

Ed anche in questo periodo di grave emergenza sanitaria, dopo un paio di benedizioni via whatsapp dedicate ai fedeli privati delle consuete funzioni domenicali, ha studiato un sistema unico nel suo genere per la prossima Domenica delle Palme.

“La tradizione pasquale a Marciana Marina è particolarmente importante – ci racconta – simbolo di rinascita spirituale e di fiducia verso il futuro. La Domenica delle Palme, con la benedizione dei rami di olivo e delle sportelle, unisce le famiglie marinesi in un rito che non vogliamo fermare. E’ il momento di infondere ottimismo nella comunità e per farlo ogni tecnologia è benedetta.” 

Detto e fatto. Accordatosi con il Coro di Santa Chiara, che allieta le funzioni e le festività marinesi, ha deciso pubblicare sulla pagina Facebook del coro giovedì mattina la ricetta tradizionale della sportella, per consentire anche alle cuoche meno avvezze ai fornelli di prepararne una a casa. Purtroppo, a quanto ci viene comunicato alla data odierna, il dolce non potrà essere acquistato come ogni anno nei due storici panifici del Paese, da Giandomenico e da Amelia e Maria, sebbene siano sempre rimasti aperti in questi giorni. 

Poi Domenica 5 aprile alle 10,30, in diretta facebook, sempre dalla pagina del coro, darà benedizione ufficiale alle sportelle ed ai rami di olivo, che i fedeli dovranno procurarsi autonomamente a causa delle restrizioni imposte per il contenimento della propagazione del Covid-19.

“Il segno che vogliamo dare a tutti i marinesi – afferma Don Arcadio – è che il Signore è presente sempre con noi, anche in questo momento difficile e che guardare al futuro con fede e ottimismo ci consentirà di uscire da questo brutto periodo.”
La benedizione in diretta facebook, aperta anche ai non marinesi ovviamente, si terrà quindi Domenica 5 aprile alle ore 10,30 collegandosi alla pagina Facebook.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si tratta della Celleriite, nuova scoperta mondiale, che prende il nome da Luigi Celleri a cui è intitolato il museo mineralogico Mum di San Piero
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità