Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:32 METEO:PORTOFERRAIO13°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Senza figli l'Italia è destinata a scomparire, aiutare le coppie prioritario»

Politica martedì 23 marzo 2021 ore 19:00

"No all'affossamento dell'aeroporto elbano"

Il Pd Elba chiede ai sindaci e alla politica di prendere una posizione chiara in merito e invita l'assessore regionale alle infrastrutture sull'isola



PORTOFERRAIO — Il Pd Elba torna sulla questione dell'aeroporto di Marina di Campo e sull'ipotesi del suo ampliamento.

Secondo il Pd Elba "utilizzare le risorse del Recovery Fund per potenziare la rete infrastrutturale è la strada giusta per rafforzare e modernizzare anche la Costa Toscana e riportarla al livello di crescita delle aree più produttive della Regione".

"Sembra incredibile - si legge nella nota del Pd Elba - ma nel 2021 esiste un’infrastruttura elbana che stenta ancora a 'decollare', non per mancanza di fondi, ma per l'incertezza ed il poco coraggio della politica locale: l’aeroporto dell’Isola d’Elba. Mentre si organizzano meritoriamente gare mondiali di ciclismo e si tenta di riprogrammare il futuro delle vacanze all’isola d’Elba nel mondo post Covid, sembra infatti essere di nuovo in discussione l’importanza di questo strumento di collegamento fra l’Isola e il resto del mondo".

"Abbiamo letto interventi e ascoltato voci favorevoli al potenziamento e adeguamento della pista - proseguono dal Pd Elba - ma a questa volontà trasversale, nonostante le sollecitazioni, non sembra seguire un vero dibattito istituzionale che porti a decisioni chiare che affrontino con Governo e Regione il ruolo del nostro aeroporto in Toscana e in Italia.
Al contrario si chiedono e finanziano invece studi per analizzarne il rapporto costi/benefici (che qualcuno spera sia negativo). Mentre la Regione Toscana ('matrigna' per qualcuno) stanzia centinaia di migliaia di euro ogni anno per il funzionamento della pista, i Comuni si trincerano dietro un nuovo studio che rischia di far sparire qualsiasi
interesse per il nostro scalo e di portarlo rapidamente alla chiusura 
con un danno per l’economia elbana che sarà poi impossibile da colmare".

Secondo il Pd Elba "il mondo del turismo e dell’economia legata al settore cresce rapidamente e su innovazioni costanti che non possono attendere i localismi o le impuntature del singolo amministratore comunale. La scelta del comune campese di mettere in dubbio la validità dello sviluppo aeroportuale e la decisione della Gat (quindi degli altri sindaci) di assecondare questi dubbi è oltre che incomprensibile, preoccupante.
E' ancora necessario chiederci se su un’Isola che vive di turismo abbia senso avere un aeroporto dignitoso e funzionante? Stupisce anche il silenzio delle altre forze politiche, soprattutto di quei politici che ci hanno abituati ad interventi su tutto, sempre pronti a puntarsi medaglie ma che oggi esitano ad assumere una posizione netta e chiara sull’aeroporto". 

"Quale è la paura di esporsi su un tema così importante? - chiedono dal Pd Elba - Non si vuol correre il rischio di smentire
qualche amministratore? Crediamo che l’assessore regionale Baccelli dovrebbe venire quanto prima all’Elba e richiamare tutti i protagonisti delle istituzioni elbane ad
una chiara presa di posizione
e ad evitare ulteriori silenzi imbarazzanti".

"Affossare oggi questa infrastruttura così importante sarebbe un
ulteriore schiaffo insopportabile alle tante piccole imprese del nostro territorio che lottano ogni giorno per rinnovarsi e restare su un mercato sempre più difficile. - concludono dal Pd Elba - Si tratterebbe di un segnale di totale inadeguatezza rispetto alle sfide globali che tutti coloro che lavorano nel turismo devono affrontare ogni giorno".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si tratta della Celleriite, nuova scoperta mondiale, che prende il nome da Luigi Celleri a cui è intitolato il museo mineralogico Mum di San Piero
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità