QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 9° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 10 dicembre 2019

Attualità sabato 08 ottobre 2016 ore 17:47

La balena blu si mette il colbacco, Moby in Russia

La compagnia di Onorato investe in Russia e compra tre navi da crociera per le rotte nel mar Baltico, operazione da 100 milioni di euro



PORTOFERRAIO — La balena blu di Moby nuoterà nelle fredde acque del mar Baltico. La compagnia di navigazione guidata dalla famiglia Onorato è infatti in dirittura d'arrivo per l'acquisizione di tre navi da crociera che solcheranno le rotte tra San Pietroburgo, Tallinn, Stoccolma e Helsinki.

L'operazione, che si concluderà in questi giorni, ha un valore complessivo stimato di quasi 100 milioni di euro e permetterà alla Onorato Armatori di entrare nel settore della crocieristica con messi come la Princess Anastasia, una nave da 3mila passeggeri e 850 cabine. Un investimento ben visto dalla guida politica della regione russa che vede nell'ingresso della compagnia italiana un mezzo di espansione del settore turistico.

I negoziati vedono coinvolte anche due importanti realtà finanziarie come la Saint Petersburg bank, istituto quotato al listino di Mosca e il fondo russo Maorui capital per la parte russa mentre per la parte italiana Unicredit ha svolto il ruolo di advisor.

Le navi, che batteranno bandiera tricolore e saranno quindi sotto giurisdizione italiana, daranno lavoro a circa 400 persone tra servizi a bordo e a terra per una crociera che dura quattro giorni tra il fiume Neva e il Baltico con due cruise ferry in grado di rompere il ghiaccio e quindi di navigare anche nei mesi invernali. Gli ultimi dati parlano di 480 mila passeggeri transitati nel 2015. 



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità