QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 20°21° 
Domani 20°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 13 ottobre 2019

Attualità martedì 21 maggio 2019 ore 11:03

"Impianti aperti", Esa apre le visite al Buraccio

Durante una visita al Buraccio

Previsti incontri con le scuole per spiegare il valore della raccolta differenziata. Anche associazioni e cittadini possono prenotare una visita



PORTOFERRAIO — L’impianto di compostaggio del Buraccio gestito dalla società elbana per la gestione dei rifiuti Esa, riapre le porte agli studenti e organizza visite guidate con il supporto degli insegnanti delle scuole.

A seguito della campagna “Let’s clean up Europe”, lanciata dalla Commissione europea dal 2018, per ripulire i territori comunali dai rifiuti, gli operatori di Esa spa, al fine di promuovere la diffusione delle buone pratiche ambientali, accolgono gli studenti direttamente sugli impianti di stoccaggio e riciclaggio dei rifiuti.

L’iniziativa “Impianti aperti” inizia mercoledì 22 Maggio con gli studenti della scuola media superiore dell’Itcg Cerboni di Portoferraio.

Il 22 e il 30 Maggio saranno protagoniste le classi della scuola media dell’Istituto Comprensivo di Portoferraio.

"È importante - spiegano da Esa - che i ragazzi vengano sensibilizzati il più possibile al valore della raccolta differenziata perché spesso sono proprio i più piccoli a comunicare in famiglia l’importanza del recupero dei rifiuti differenziati che vengono poi trasformati e nel caso del compost, che diventano ricchezza per l’agricoltura, come concime biologico".

Con questa iniziativa Esa e le Istituzioni scolastiche intendono dare alle nuove generazioni una prova reale e tangibile del valore e del significato della raccolta differenziata sfatando, una volta per sempre, la dannosissima leggenda metropolitana che vorrebbe il rifiuto separato a monte dai cittadini, finire nelle discariche in modo indiscriminato.

Impianti aperti prosegue nel mese di Giugno anche con visite guidate a beneficio delle associazioni ambientaliste, ma Esa rimane a disposizione per l’adesione di altre associazioni, delegazioni comunali e semplici cittadini che volessero conoscere più a fondo le attività di riciclo dei rifiuti urbani gestite sul territorio.

Ai partecipanti sarà regalato un sacchetto di Compost, il prezioso concime biologico prodotto nell’impianto di compostaggio di Buraccio, da utilizzare per la concimazione di piante e fiori negli orti, aiuole e giardini.

Per informazioni sulle visite ed eventuali prenotazioni ci si può rivolgere al numero verde Esa 800 688 850 o inviare una mail a info@esaspa.it.



Tag

Di Maio: «No a qualsiasi forma di patrimoniale»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

Attualità