Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PORTOFERRAIO16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità venerdì 21 luglio 2017 ore 14:40

Il WWF: "Via il fuoristrada dalle aree protette"

L'associazione ambientalista: "No alle deroghe ammesse dalla Regione, ricorriamo al Consiglio dei Ministri"



PORTOFERRAIO — Il Consiglio Regionale della Toscana ha recentemente approvato una legge (LR 28/2017) di modifica della precedente legge 48/1994 (che da oltre 20 anni regolamenta le attività di fuoristrada in Toscana), concedendo una  possibilità di deroga ai divieti per le attività motoristiche fuori strada (gare, raduni per quattro o due ruote) in aree vincolate e anche nelle stesse aree protette della Toscana, aree dove ad oggi queste attività erano proibite. 

"Si tratta - dice il WWF -  di una iniziativa gravissima e ingiustificabile, che sottomette la tutela di un bene pubblico inestimabile e irripetibile come le aree protette all'esercizio di attività non certo di pubblico interesse ed utilità, quali le gare di fuoristrada e similari, che sono evidentemente in contrasto insanabile con l'obiettivo di tutela della natura che le aree protette hanno (o almeno dovrebbero avere). Il WWF ha presentato un esposto al Consiglio dei Ministri perché il Governo voglia portare la legge toscana in Corte Costituzionale per evidenti vizi di contrasto con le norme nazionali vigenti. Confidiamo che il Consiglio dei Ministri voglia salvaguardare il rispetto della legge quadro sulle aree protette richiedendo l'esame della Corte Costituzionale e riteniamo che la Corte non potrà che riconoscere le gravi violazioni delle norme vigenti contenute nella legge regionale e quindi annullarla".

"E' possibile che ancora al giorno d'oggi  - ribadisce l'associazione ambientalista - non si capisca che la ricchezza della Toscana sta nel suo patrimonio di bellezza (artistica, storica, culturale, paesaggistica e naturale), e non certo nella sua trasformazione in un luna park per attività lesive dell'ambiente e dell'integrità paesaggistico-naturale della nostra terra?"

Il documento porta la firma del  Delegato regionale WWF Toscana Roberto Marini


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono sette le ragazze che hanno superato la prima preselezione del concorso che si è svolta a Porto Azzurro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità