Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PORTOFERRAIO26°31°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Attualità sabato 05 settembre 2020 ore 20:45

Il super yacht del patron di Mediolanum all'Elba

Seven super yacht di Ennio Doris a Portoferraio
"Seven" nella rada di Portoferraio
Foto di: Franco De Simone

E' nella rada di Portoferraio lo yacht di lusso di Ennio Doris. Costruito in Italia, lo yacht nel 2018 ha vinto un premio per la sua illuminazione



PORTOFERRAIO — Il super yacht Seven di Ennio Doris, patron di Mediolanum, è nella rada di Portoferraio (vedi la gallery in fondo all'articolo) e non è certo passato inosservato sia per le sue dimensioni che per il suo design. 

Progettato e costruito interamente in Italia nel 2017 dai Cantieri Perini Navi, è lungo 60 metri e largo circa dodici, lo yacht per il suo sistema innovativo di illuminazione ha vinto anche un premio nel 2018. 

Lo yacht che può essere alimentato sia a vela che a motore, ha cinque cabine a bordo per ospitare dodici persone e il suo equipaggio è composto da nove persone più il capitano. Lo yacht può viaggiare ad una velocità massima di 15 nodi.

Vedi il video del super yacht Seven qua sotto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Perini Navi S/Y 60m Seven
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo ha annunciato l'assessore regionale ai trasporti Baccelli nell'incontro con i sindaci dell'isola, l'Autorità portuale e la Capitaneria di porto
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità