Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 03 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Fiorello corre tra le poltrone: la platea è vuota

Attualità sabato 03 agosto 2019 ore 18:36

​Lady M, yacht del miliardario Mordashov all'Elba

Il super yacht Lady M nella rada di Portoferraio
Foto di: Franco De Simone

Lo yacht di lusso di Alexey Mordashov, il magnate dell'acciaio e uno degli uomini più ricchi della Russia, ha fatto tappa all'isola d'Elba



PORTOFERRAIO — Ha fatto tappa anche all'isola d'Elba, nella rada  e nella darsena di Portoferraio, lo yacht di lusso Lady M di proprietà di Alexey Mordashov, principale azionista e ceo di Severstal con interessi nell'acciaio e il quarto uomo più ricco della Russia, secondo i dati di Forbes del 2019. 

Lady M è approdato ieri pomeriggio a Portoferraio, dove ha trascorso la notte per poi ripartire questa mattina presto alla volta di Forte dei Marmi, in quella che sembra una vacanza tutta italiana, dato che in precedenza lo yacht era stato a Porto Santo Stefano.

Il super yacht Lady M è lungo 65 metri ed è stato varato nel 2013 presso il cantiere americano Palmer Johnson. Il design è stato realizzato da Nuvolari & Lenard. Può accogliere fino a 12 ospiti in 6 cabine e per l'equipaggio, composto al massimo da 14 persone sono disponibili 7 cabine. Oltre ad essere dotato di tutti i comfort, piscina compresa, è dotato di un eliporto e di un tender nominato Little M.

Il tender Little M

Il nome Lady M è un omaggio alla attuale moglie di Mordashov che si chiama Marina. Secondo le informazioni del sito Superyacht fan il valore dello yacht si aggira sui 55 milioni di dollari.

Billionaire Alexei Mordashov's yacht
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità