QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 5° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 12 dicembre 2019

Politica martedì 25 aprile 2017 ore 14:42

Il PD interroga sulle nuove tariffe ai siti

La minoranza consiliare presenta un'interrogazione sull'approvazione delle nuove tariffe per la visita e l’uso esclusivo dei siti comunali



PORTOFERRAIO — Il 31 marzo l'amministrazione comunale ha portato in approvazione le nuove tariffe per la visita dei siti comunali e nella stessa occasione si annunciava l’istituzione di una Cosmopoli Card.

I consiglieri di minoranza del gruppo PD, commentano: "Era già presente nel tariffario della Cosimo de Medici nella scorsa stagione e che altro non è che il vecchio biglietto cumulativo di 7 euro. Sul significato di cumulativo bisogna fare inoltre una riflessione visto che normalmente significa che si possono acquistare più servizi ad un prezzo più conveniente. 

In realtà a Portoferraio significa che si dovrà pagare 7 euro per accedere alle sole Fortezze Medicee o al Forte Falcone. Cancellato il biglietto singolo di 5 euro (ridotto 3 euro). Non solo: si aumenta del 33% anche il biglietto di ingresso del Teatro dei Vigilanti/Renato Cioni, che passa da 3 euro a 4 euro. 

Aggiungiamo inoltre che i tanto annunciati lavori di manutenzione urgente non sono mai stati effettuati se non vogliamo prendere in considerazione un maldestro e inopportuno intervento sugli affreschi della platea e la parziale eliminazione dei cordoli in velluto nei palchetti. 

Ci chiediamo cosa ne pensa la Sovrintendenza di questi lavori e se ne è stata informata. Sparito il biglietto di ingresso all’area esterna della Linguella di 2 euro, pensato per chi volesse vistare solo la Villa Romana e non entrare al Museo Archeologico. Ora pagano tutti 4 euro. 

Che fine ha fatto l’accordo per una gestione congiunta della Villa Romana delle Grotte con la Fondazione alla quale il comune ha aderito? Perché non inserire il sito archeologico nel circuito dei musei visto che lo scorso anno era addirittura incluso nella Portoferraio Card promossa dalla Cosimo de Medici a 10 euro?

Un ultima considerazione la vorremmo fare sullo sconto riservato alle famiglie: cosi si intende esattamente? Gli addetti alla biglietteria chiederanno forse uno stato di famiglia o un certificato di residenza all’ingresso? 

Chiediamo pertanto all’amministrazione di chiarire le motivazioni che hanno portato ad uno sconsiderato aumento dei singoli biglietti di ingresso, di chiarire perché la Villa Romana delle Grotte è stata esclusa dalla promozione dei siti culturali e se ne ha al contempo autorizzato la bigliettazione con uso del personale della partecipata . 

Se restano validi gli orari di accesso ai siti culturali come regolamentato nell’ultima delibera del 2015, visto che in questa deliberazione gli orari di visita non stati menzionati e quali interventi sono previsti per la Torre della Linguella".



Tag

Piacenza, le prime immagini del Klimt ritrovato

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità