Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:01 METEO:PORTOFERRAIO16°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, rapinano taxi con maschera da clown: l'aggressione ripresa dalla telecamera dell'auto

Cronaca mercoledì 12 aprile 2017 ore 16:03

Il Ministero chiude la Polizia stradale all'Elba

Il Ministero dell'Interno ha reso noto l'elenco dei dipartimenti che verranno chiusi, c'è anche quello di Portoferraio



PORTOFERRAIO — Il distaccamento di Polizia stradale elbana non arriverà all'estate. E' questa la conseguenza del decreto emanato dal Capo della Polizia lo scorso 31 marzo e che elenca i 18 distaccamenti territoriali da sopprimere: fra questi spicca quello di Portoferraio.

Il provvedimento non è ancora esecutivo poichè sottoposto al vaglio della Corte dei Conti ma, espletato quello che pare solo un passaggio burocratico, la chiusura è certa e avverrà prima dell'estate.

Attualmente il distaccamento della Polizia stradale sull'Elba conta 8 uomini durante la stagione invernale, dotazione organica che di solito veniva aumentata durante l'estate.

"Non è una buona notizia - commenta il vice prefetto Daveti - ma dobbiamo attenerci alle decisioni che vengono prese. Il decreto non è ancora esecutivo ma difficilmente ci saranno inversioni di rotta. Non sappiamo se la dotazione organica verrà aumentata con il trasferimento di personale alla Polizia di Stato o se ci sarà l'appoggio della stazione di Polizia strada più vicina, in questo caso San Vincenzo oppure Livorno".

Una decisione che ha sollevato l'immediata indignazione del Movimento 5 Stelle regionale: "Mentre la politica nazionale e regionale si tiene tutti i privilegi, le scarse risorse statali destinate alla sicurezza costringono il Capo della Polizia ad un decreto intollerabile che sopprime 18 reparti di Polizia Stradale, tra i quali i distaccamenti toscani di Viareggio e Portoferraio. 

Come sempre PD e diversamente PD - commenta il consigliere regionale M5S Enrico Cantone, vicepresidente della Commissione Toscana Costiera e Arcipelago e primo firmatario di una mozione sul tema - abbinano al cinismo irresponsabile delle scelte anche il tempismo più ridicolo: questa soppressione dolorosa arriva infatti in occasione del 70° anniversario della nascita della Polizia Stradale. Dopo averi tolto i Forestali, vogliono anche lasciare le strade all’anarchia?". 

“Abbiamo chiesto l’immediato intervento della giunta regionale. Con quale coraggio si può lasciare l’Isola d’Elba senza un distaccamento operativo della Polizia stradale? Così poi, a ridosso dell’estate. 

Siamo sconcertati da queste scelte da fine impero - conclude il Cinque Stelle - di chi ha rovinato il nostro paese e non accenna a smettere di farlo, nonostante si tenga odiosi privilegi quali vitalizi e stipendi cinque volte quelli di un agente della polizia stradale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha diramato un bollettino con codice giallo per le produzioni 24 ore. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cronaca