Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:55 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità giovedì 13 aprile 2017 ore 11:14

I Lota cedono il controllo di Corsica Ferries

La compagnia della nave gialla passa di mano: gli eredi del fondatore Pascal Lota cedono il controllo della società a Pierre Mattei



PORTOFERRAIO — La compagnia Corsica Elba Ferries passa di mano. La famiglia Lota, dopo la morte del fondatore Pascal Lota, ha annunciato nei giorni scorsi la cessione della quota di maggioranza societaria alla compagnia di navigazione di Pierre Mattei, presidente del comitato esecutivo della consociata Lota Maritime.

"I nuovi soci, Pierre Mattei e il top management - si legge nella nota - hanno la ferma volontà di continuare il lavoro del presidente Pascal Lota, recentemente scomparso, e della sua famiglia, al fine di garantire l'indipendenza e la grandezza della compagnia, continuando a portare avanti i principi che hanno reso forte la Corsica Sardinia Ferries e sono pienamente mobilitati e personalmente coinvolti al fine di assicurare una totale continuità di gestione, con l'obiettivo di sostenerne il percorso di crescita in maniera duratura e responsabile e di rimanere un punto di riferimento per i clienti".

"In poco meno di 50 anni - continua Pierre Mattei - Corsica Sardinia Ferries è salita ai primi posti tra gli operatori del trasporto marittimo verso la Corsica, la Sardegna e l'Elba. Oggi misuriamo la nostra responsabilità anche di soci ed è importante per noi che la compagnia mantenga una posizione di primo piano nel panorama economico della Corsica e dell'Europa, al fine di garantirne la continuità e il futuro dei suoi dipendenti. Con i miei soci, stiamo continuando il lavoro iniziato da Pascal Lota nel 1968, per una Corsica Sardinia Ferries sempre innovativa e di successo".

La compagnia della nave gialla che presto prenderà servizio sulla tratta Piombino - Portoferraio conta un personale di circa 1.400 dipendenti e una flotta di 13 navi che nel 2016 hanno trasportato oltre 3,7 milioni di passeggeri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ruggero Barbetti, già sindaco e vicesindaco di Capoliveri, interviene per fare chiarezza sulle vicende giudiziarie in corso sul territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità