Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:43 METEO:PORTOFERRAIO12°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 12 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Supercoppa saudita: il tifoso prende a frustate il calciatore della squadra avversaria

Attualità giovedì 28 marzo 2019 ore 07:30

Gli studenti del "Foresi" all'Onu per un progetto

Gli studenti del Foresi in visita all'Onu

Alcuni studenti dell'Isis Foresi hanno partecipato al programma "Studenti Ambasciatori alle Nazioni Unite" e sono stati in visita a New York



PORTOFERRAIO — Di nuovo a New York gli studenti dell'Isis Foresi di Portoferraio che hanno partecipato al programma "Studenti Ambasciatori alle Nazioni Unite". Tutto grazie all'Italian Diplomatic Academy (IDA), un'istituzione specializzata in attività di formazione e ricerca di carattere internazionale.

Quattordici studenti dei diversi indirizzi liceali hanno seguito per 4 mesi con cadenza settimanale un corso di formazione, tenuto da docenti universitari italiani e stranieri provenienti dalle Università di Firenze, Siena, Pesaro, nell'Aula Magna dell'Istituto. 

C'è stata la preparazione alla simulazione dei meccanismi di funzionamento delle Nazioni Unite a New York che si è svolta dal 26 Febbraio al 6 Marzo. Una settimana prima di recarsi negli Stati Uniti, gli studenti hanno svolto una simulazione dei lavori a Roma a Palazzo Montecitorio insieme a 150 studenti provenienti dall'Italia centrale e meridionale.

A New York si sono incontrati con studenti provenienti da 136 Paesi del mondo per discutere e trovare delle soluzioni concrete e realistiche alle problematiche globali mediante una produttiva attività di confronto,dibattito e negoziazione che, come scopo finale, ha avuto la redazione di un documento ufficiale delle Nazioni Unite: una risoluzione che è stata sottoposta all' attenzione del Segretario ONU per approvazione e successiva diffusione a livello globale.

La professoressa Gianna Mibelli, docente di lingua inglese al “Foresi”, referente del progetto, li ha accompagnati e spiega: "Questo evento è stato sicuramente un prestigioso incontro tra studenti a scopo didattico, che ha visto la partecipazione di funzionari delle Nazioni Unite, di esperti internazionali e rappresentanti di molteplici Organizzazioni non Governative. Il progetto ha offerto agli studenti una concreta e approfondita visione della politica internazionale, delle relazioni interstatali, le attuali tensioni globali e le relative modalità di risoluzione pacifica. Inoltre, ha consentito loro di potenziare la capacità di interazione in contesti competitivi e di migliorare le loro competenze di esposizione e redazione in lingua inglese. Sicuramente il programma seguito dai nostri liceali ha costituito un'esperienza formativa e di crescita che ricorderanno per sempre e di cui potranno usufruire in futuro, sia durante il loro percorso di studi che nel mondo lavorativo".

Il programma ha previsto anche la visita delle più importanti attrazioni di New York, come la visita al Memorial Tribute, alla Statua della libertà e Ellis Island, al Museo di Storia Naturale , al Moma, all'Empire State Building, a Wall Street e Little Italy.

La partecipazione degli studenti è stata sostenuta da alcune importanti realtà imprenditoriali e associative del territorio elbano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno