Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:55 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Kenya, scene di guerriglia urbana: i manifestanti prendono d'assalto gli edifici del Parlamento
Kenya, scene di guerriglia urbana: i manifestanti prendono d'assalto gli edifici del Parlamento

Cronaca venerdì 28 dicembre 2018 ore 13:40

Ruba gasolio sulla Moby, nei guai un ufficiale

I Carabinieri hanno sorpreso un ufficiale di bordo della società Moby Spa con le taniche di gasolio in auto dopo essere uscito da lavoro



PORTOFERRAIO — I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Portoferraio hanno denunciato all’autorità giudiziaria un 70enne elbano, ufficiale a bordo di una nave della società Moby Spa, per furto di gasolio dall’interno della cisterna.

I militari dell’Arma, in attuazione di un piano coordinato di servizi straordinari mirati alla repressione dei reati contro il patrimonio messo in atto dalla Compagnia di Portoferraio, nel corso di attività investigativa hanno individuato l’uomo mentre sbarcava dalla nave, lasciando la zona dei moli ed allontanandosi a bordo di un’auto. 

Una volta fermato, i Carabinieri lo hanno sottoposto a perquisizione, scoprendo che l’uomo deteneva nel bagagliaio dell'auto due taniche da 25 litri ognuna, piene di gasolio.

Vistosi scoperto, il 70enne, che aveva un incarico di ufficiale responsabile a livello direttivo ed al momento del controllo indossava ancora la tuta da lavoro con il logo societario, non ha potuto far altro che ammettere il fatto e consegnare le taniche ai carabinieri. 

Dopo aver sequestrato il gasolio, i militari lo hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Livorno, dove dovrà rispondere del reato di furto aggravato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno