Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:05 METEO:PORTOFERRAIO22°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 18 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ct della Russia «sfida» Ronaldo: stappa la Coca Cola e la beve in conferenza stampa

Attualità domenica 04 marzo 2018 ore 10:58

Finanziamenti in arrivo per le imprese elbane

I partecipanti alla riunione

Riunione operativa fra amministratori comunali, GAL Etruria e associazioni di categoria. Si è parlato anche dell'attività del Centro Giovani



PORTOFERRAIO — Si è tenuto nei giorni scorsi, presso la Sala Giunta del Comune di Portoferraio, un importante incontro tra gli amministratori del capoluogo, i vertici operativi del GAL Etruria e le associazioni di categoria del territorio, per la realizzazione di alcuni eventi musicali e di spettacolo in centro da parte dei ragazzi che fanno capo all’InformaGiovani e per valutare i nuovi finanziamenti offerti dalle Misure della Strategia 2014-2020 e relativi bandi previsti nel primo semestre 2018.


Per il Comune erano presenti l’assessore alle Politiche giovanili Laura Berti, l’assessore al Commercio, Attività produttive e Contributi e Finanziamenti comunitari Angelo Del Mastro e il Capogruppo Riccardo Nurra, con deleghe a Qualità urbana, Politiche energetiche e Patrimonio storico. Il GAL Etruria era rappresentato dal dr. Gianpaolo Soria e dalla dr.ssa Cristina Galli, mentre le associazioni di categoria presenziavano con i rispettivi vertici.


Interessanti le attività di animazione del centro storico a cura del gruppo giovanile ed illustrate dall’assessore Laura Berti, che vedranno anche il coinvolgimento delle attività commerciali della città. Per quanto riguarda i finanziamenti gestiti dal G.A.L. sono state rappresentate le nuove opportunità previste per pubblico e privato, che vedono la possibilità di una interazione tra i vari soggetti interessati, al fine di un migliore punteggio nella graduatoria delle richieste.


Per quanto concerne le attività commerciali, l’obiettivo della misura è quello di rafforzare la presenza di microimprese nel sistema economico rurale, in quanto ambasciatrici della qualità dell’offerta territoriale e dell’identità locale, e presìdi di servizi alla popolazione, creando nuove opportunità di reddito e occupazione. Gli interventi finanziabili con la misura sono: investimenti per il miglioramento e qualificazione del processo produttivo delle attività commerciali, con particolare riguardo alle imprese la cui attività svolga un’azione di valorizzazione dell’identità locale. I costi ammissibili riguardano principalmente il miglioramento di beni immobili, l’acquisto di macchinari, impianti, attrezzature varie ed arredi. Ovviamente sono previsti dei range di spesa per i progetti da presentare, con contributi a fondo perduto del 40% e che possono raggiungere il massimale di € 50.000.


Gli uffici di Confcommercio Elba sono a disposizione dei propri associati e delle imprese del territorio interessate, per approfondimenti al riguardo, allestimento delle pratiche e gestione delle richieste di finanziamento da inoltrare secondo l’iter previsto.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'auto è andata distrutta a causa delle fiamme divampate. Sul posto sono intervenuti Vigili del fuoco e carabinieri di Portoferraio
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Politica