Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:09 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Attualità mercoledì 28 febbraio 2018 ore 09:33

​Educare ai media, anche nelle scuole

Lorella Zanardo

Iniziativa al "Foresi" con la scrittrice Lorella Zanardo, è parte di un percorso formativo proposto dalle Pari Opportunità della Provincia di Livorno



PORTOFERRAIO — Nei giorni scorsi, tre classi liceali hanno incontrato Lorella Zanardo, attivista scrittrice e docente, per parlare di "Nuovi occhi per i media: linguaggio audiovisivo e rappresentazione di genere". L'iniziativa, che è parte di un percorso formativo proposto dalle Pari Opportunità della Provincia di Livorno, è proseguita nel pomeriggio con alcuni docenti che hanno approfondito le tecniche di educazione ai media partecipando ad un corso di formazione a loro dedicato.

Alice Accorinti, docente di storia e filosofia, è referente del progetto sulla "Violenza di genere". Racconta: "E' stata un'occasione particolarmente utile ed interessante sia per gli studenti sia per i docenti, perchè il percorso ha posto al centro questioni importanti: la forma e il contenuto dell’informazione; la rappresentazione mediatica del genere, dei minori, delle minoranze; l’uso della violenza come catalizzatore dell’attenzione; il ruolo attivo del pubblico; la mobilitazione e la cittadinanza in Rete".

Nelle scuole c'è bisogno di un'educazione ai media per fruire liberamente delle informazioni a cui ognuno ha facile accesso, soprattutto quando si tratta di sguardi in formazione, come quelli dei più giovani.

"Tutto questo – aggiunge la prof.ssa Accorinti - ha a che fare sia con la violenza di genere sia con il concetto di democrazia e partecipazione oltre che con quello di cittadinanza attiva. E' quindi molto importante che la scuola si occupi di questi aspetti se si vuole delle cittadine e dei cittadini più consapevoli, capaci di senso critico e di empatia, che li aiutino a rapportarsi all' 'altro' ".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata di allerta arancione su costa e isole e nuovi disagi nei collegamenti marittimi fra Elba e Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Traghetti

Cultura

Politica

Politica